• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI SIVIGLIA-REAL MADRID

PAGELLE E TABELLINO DI SIVIGLIA-REAL MADRID

Tranquilli, ci pensa Ronaldo! Vidal scheggia, Pepe solido. Ramos sbanda, Casillas no


Cristiano Ronaldo (Getty images)
Omar Parretti (@omarJHparretti)

02/05/2015 21:56

ECCO LE PAGELLE DI SIVIGLIA-REAL MADRID:

SIVIGLIA

Sergio Rico 6 - Grande riflesso su Cristiano Ronaldo che colpisce a botta sicura da zero metri, poi è pure fortunato nel rimpallo. Sulle reti del fuoriclasse del Real Madrid non può davvero niente. 

Figueiras 6 - Il Real Madrid fa gioco soprattutto dalla sua parte di campo, ma riesce comunque a non concedere più del necessario. Attivo anche in fase d'attacco dove si sovrappone all'esterno alto sulla sua corsia. Dal 70' Suarez 6 - Fa il compitino sulla fascia senza impressionare.

Carriço 5,5 - L'arbitro lo grazia, ma c'è un rigore mancante per un tackle sconsiderato su Ronaldo nella prima frazione di gara. Il connazionale poi decide di vincere la partita in una manciata di minuti e lo fa senza problemi. 

Kolo 5,5 - Sbanda anche lui, come il reparto al completo d'altronde, sui tre gol su tre cross degli avversari. Se il Siviglia ha un punto debole è proprio sulla gestione delle palle alte. 

Tremoulinas 6 - Carvajal non spinge sul suo settore di competenza e può gestire con relativa tranquillità. Alla voce proiezioni offesive però compare un sonoro zero.

Krychowiak 6,5 - Esce per un colpo al naso e nei minuti in cui sta a bordocampo i suoi subiscono due reti: ci sarà un motivo, no? E' lui l'uomo che fa da perfetto raccordo tra le due fasi di gioco. Dal 78' Iborra 6,5 - Entra e segna riaprendo la gara per il rush finale sfruttando al meglio la palla gol che gli capita. 

M'Bia 6,5 - Gran bel filtro davanti alla difesa. Si fa trovare pronto sulle linee di passaggio avversarie recuperando un ottimo numero di palloni e mettendo in campo la solita dose di temperamento. 

Aleix Vidal 7 - Spreca a tu per tu con Casillas al 14' dopo una dormita della retroguardia delle 'Merengues'. Si guadagna il calcio di rigore - poi trasformato da Bacca -  per un fallo di Ramos che riesce a bruciare in velocità. Molto generoso per tutto l'arco della propria partita condita anche dall'assist-gol per Iborra.

Banega 5 - Gara opaca per il regista argentino che sbaglia troppo spesso i tempi della giocata risultando poco produttivo. A tratti sparisce dal radar vagando per il terreno del 'Sanchez-Pizjuan'. Negativo.

Reyes 6 - Ex di turno scatenato. Aiuta su tutta la fascia, svariando anche per vie centrali e scambiandosi con l'esterno opposto. Si carica sulle spalle la squadra e si prende compiti di rilievo nelle manovre offensive degli andalusi. 

Bacca 6 - Freddo dal dischetto allo scadere della prima metà di gara per il gol dell'1-2 dei padroni di casa. Per il resto però non trova mai gli spazi giusti, anche perché non servito in maniera egregia. Dal 78' Gameiro s.v.

All. Emery 6 - Perde in casa dopo una serie incredibile di risultati positivi, ma mette in difficoltà il Real Madrid fino alla fine del match. Allenatore capace di cambiare le gare dalla panchina con i cambi: parla chiaro l'entrata con gol di Iborra. Non sarà facile per la Fiorentina in Europa League, ma dietro dei limiti ci sono.

REAL MADRID

Casillas 7 - Ottimo intervento in avvio su Aleix Vidal che sfrutta una difesa immobile, ma trova la risposta del portiere. Paratone d'istinto su Gameiro che nega il pareggio agli andalusi. Mura in uscita bassa Iborra solo davanti alla porta. Non ha colpe sui gol dei padroni di casa.

Carvajal 5,5 - Serata storta a livelli difensivo: troppe volte in ritardo sulla diagonale e spaesato in copertura. Non un lavoro straordinario nemmeno in fase d'attacco. Deve e può crescere.

Varane 6 - Qualche sonnecchiata da non ripetere in altre prestazioni, ma aiutato ottimamente dall'altro centrale dei 'Blancos', Pepe. Meglio con il passare dei minuti, quando trasmette anche un po' più di sicurezza. 

Pepe 6,5 - Più solido rispetto al collega francese in mezzo al reparto arretrato. Diverse buone letture in anticipo e attenzione sui traversoni del Siviglia. Sulle palle inattive invece soffre la fisicità di M'Bia che gli ruba il tempo. 

Marcelo 5,5 - Buona spinta e discreto supporto su tutta la corsia mancina, prediletta dal Real Madrid per pungere il Siviglia. Dietro però sbaglia in occasione del fallo da rigore di Ramos su Vidal: mezzo penalty è suo. Dall'88' Arbeloa s.v.

James Rodriguez 6 - Non è la versione migliore del colombiano quella di stasera. Partecipa all'azione del 2-0 dei suoi mettendo al centro il pallone, ma non è 'El Diez' che abbiamo imparato a conoscere. Grande impegno e dedizione su tutto.

Sergio Ramos 5 - Tremenda scivolata in area di rigore che manda al tappeto Vidal: penalty a dir poco sacrosanto ed ingenuità colossale per il numero 4. Errore imperdonabile per un giocatore della sua caratura, nonostante una prova pur discreta in mediana. 

Kroos 6,5 - Tanta corsa e compostezza nel primo passaggio in mediana. Senza grosse intuizioni, ma con grande precisione e logica. Ben presente. 

Isco 6 - Quando si accende illumina con la propria classe cristallina ed un piede educatissimo. E' suo l'assist per l'1-0 delle 'Merengues'. Putroppo però non brilla anche per continuità e ogni tanto si incupisce. Dall'84' Illarramendi s.v.

Hernandez 6 - Gioca all'ombra di CR7 che come spesso succede si prende la scena. Non un grandissimo lavoro nemmeno in aiuto dei compagni, ma entra nell'azione del raddoppio del portoghese prolungando il cross di James. Dal 66' Bale 6,5 - Inizia la sua partita con un assist sul secondo palo trasformato da Ronaldo nella terza rete degli ospiti. E' ritornato decisamente in palla.

Ronaldo 8 - Murato da Sergio Rico da due passi in avvio di partita. Il primo marchio arriva al 36' del primo tempo con un colpo di testa millimetrico che prende in controtempo l'estremo difensore. Bastano due minuti scarsi in più di attesa e c'è anche la doppietta personale con una zampata da killer d'area di rigore. Chirurgico poi nell'incornata su cross di Bale per l'hattrick: un gran gol. Era in crisi? Ok, ma la Juventus è avvisata. Però quel ginocchio fa preoccupare.

All. Ancelotti 7 - Si prende i tre punti nel fortino andaluso del 'Sanchez-Pizjuan' che non cadeva da tempo immemore (34 partire totali). Ronaldo è in palla, Bale è tornato al top, Casillas dà sicurezze: è pronto per la Champions League.

Arbitro: Gonzalez 5,5 - Gestione di gara nel complesso buona, ma rovinata dal rigore non concesso al Real Madrid in avvio. Enormi dubbi infatti al 27' per un contatto Carriço-Ronaldo in area: scivolata rischiosa che termina sulle gambe del portoghese, manca il penalty ai 'Blancos'. Ineccepibile invece l'estrema punizione a favore del Siviglia per un intervento sconsiderato di Ramos su Vidal.

TABELLINO

SIVIGLIA-REAL MADRID 2-3 

Siviglia (4-2-3-1): Rico; Figueiras (Dal 70' Suarez), Carriço, Kolo, Tremoulinas; Krychowiak (Dal 78' Iborra), M'Bia; Vidal, Banega, Reyes; Bacca (Dal 78' Gameiro). All. Emery

Real Madrid (4-4-2): Casillas; Carvajal, Varane, Pepe, Marcelo (Dall'88' Arbeloa); James Rodriguez, Sergio Ramos, Kroos, Isco (Dall'84' Illarramendi); Hernandez (Dal 66' Bale), Ronaldo. All. Ancelotti

Arbitro: Gonzalez Gonzalez

Marcatori: 36',38' e 69' Ronaldo (R); 45'+2 rig. Bacca (S), 79' Iborra (S)

Ammoniti: 45'+1 Sergio Ramos (R), 51' Carvajal (R), 67' Reyes (S), 87' Tremoulinas (S), 90'+2 Carriço (S)

Espulsi: -




Commenta con Facebook