• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-ATALANTA

PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-ATALANTA

Finalmente Mario Gomez (doppietta), positivo Richards, cresce Badelj; molto male Migliaccio, D'Alessandro entra bene nel match


Mario Gomez (Getty images)
Omar Parretti (@omarJHparretti)

21/01/2015 19:55

ECCO LE PAGELLE DI FIORENTINA-ATALANTA

FIORENTINA

Tatarusanu 6 - Incolpevole in maniera assoluta sulla bella rete di Rolando Bianchi. Dimostra comunque di essere ben presente in porta leggendo anche le conclusioni che terminano sul fondo.

Richards 6,5 - Parte a razzo nei primissimi minuti dove recupera un paio di palloni in zona offensiva e partecipa attivamente alla spinta sulla propria fascia di competenza. Al 17' ha una buona occasione contro Avramov, ma il pallone non gli capita sul piede giusto. In netta crescita.

Rodriguez 6 - Non corre grossi pericoli, visto che la coppia offensiva bergamasca è davvero pochissima cosa. Gestisce bene senza abbagli.

Savic 6 - Tandem ben rodato con il centrale argentino: non si scompone per il ritorno della difesa a 4, ma agisce con precisione e non dà respiro ai due centravanti nerazzurri. Buona prestazione del montenegrino.

Alonso 5,5 - Controlla al meglio le scorribande di Spinazzola che orbita sul suo lato del campo. Non straordinariamente elegante, ma sempre pratico nell'archiviare le azioni avversarie da quella parte. Poi entra D'Alessandro che con i suoi spunti gli fa prendere due gialli in nemmeno 3 minuti. Ingenuo.

Kurtic 6 - Non esaltante o vistoso, ma nel complesso è utile alla causa nonostante la disciplina tattica non si propriamente il suo forte. Sufficienza risicata.

Badelj 6,5 - Finalmente qualche progresso da parte del mediano croato: gioco più fluido e maggior intensità nel cuore della manovra viola. Nota di merito per l'assist nel raddoppio di Mario Gomez, nel quale attira su di sé tre atalantini e poi gira con un passaggio secco per il tedesco.

Borja Valero 6 - Fallisce alcuni appoggi in zona avanzata però si va valere con personalità in mezzo al campo anche se non velocizza le trame offesive dei 'Gigliati'. Non è semplice strappargli il pallone dai piedi specie se non lo pressi con continuità. Dal 66' Mati Fernandez 6 - Non fa granché nei minuti che gli vengono affidati, ma non demerita.

Cuadrado 6,5 - Pronto nel trasformare il calcio di rigore al 12' con un'ottima coclusione. Non è il colombiano più brillante ammirato a Firenze, tuttavia si muove ed apre gli spazi: in alcune occasioni non viene servito nonostante il buon posizionamento. Dal 76' Diamanti s.v.

M. Gomez 7 - Alla fine arriva Gomez verrebbe da dire. Sblocca il match dopo una manciata di minuti: tiro potente deviato da Bellini, un po' di fortuna anche per lui. Spazza via i dubbi poco più tardi battendo Avramov in uno contro uno imbeccato da Badelj, un gol che nelle ultime partite avrebbe pure sbagliato. E' tornato Gomez? Aspettiamo, la doppietta comunque rimane. Dal 71' Babacar 6 - Entra in una finale già deciso rimanendo alto e propositivo.

Vargas 6 - Grande temperamento, grande grinta ed alcune buone accelerazioni. Sufficienza pienissima per il capitano viola di oggi che non toglie mai la gamba e tiene sempre basso Scaloni da quella parte.

All. Montella 6,5 - La sua Fiorentina chiude il discorso già nella prima frazione di gioco con tre reti: soffre il giusto, spreca qualcosa di troppo davanti (dove talvolta manca l'ultimo passaggio), ma in generale non c'è nulla da rimproverare. La prossima è con la Roma: altra storia.

ATALANTA

Avramov 6 - Viene beffato da una devizione del compagno di squadra Bellini sulla rete di Mario Gomez; non riesce ad arrivare sulla conclusione precisa di Cuadrado sul penalty concesso da Valeri. Può poco anche sulla terza rete della Fiorentina.

Scaloni 5 - Non vede mai la metà campo avversaria, schiacciato dagli affondi di Vargas, e risulta gravemente insufficiente in fase offensiva. In copertura soffre le giocate in profondità dell'esterno peruviano.

Stendardo 5,5 - Commette il fallo da rigore su Mario Gomez, tuttavia il penalty non c'è assolutamente. Si fa cogliere impreparato in altri casi con alcuni errori nel tentativo di temporeggiare. Dal 46' Biava 5,5 - Si fa oltrepassare con troppa facilità un paio di volte, senza però risultare decisivo. Così Così.

Bellini 5,5 - Diverse imprecisioni nel posizionamento sulla linea difensiva dei bergamaschi e un po' di sfortuna nel deviare il tiro di Gomez che porta in vantaggio la prima volta la Fiorentina. 

Dramé 5,5 - Anche lui insufficiente come il collega sul lato opposto del campo in fase di spinta, inoltre regala sempre troppi metri a Cuadrado per poter partire o per poter ragionare. Negativo. Esce in barella sul finale della gara.

Spinazzola 5,5 - Si vede poco e Marcos Alonso riesce nel complesso ad addomesticarlo senza grossi grattacapi. Il 21enne non si impone e si spegne via via. Da rivedere. Dal 70' D'Alessandro 6 - Dona un po' di brio alla manovra atalantina predicando comunque nel niente. Fa pure prendere due gialli a Marcos Alonso.

Migliaccio 5 - Tante, troppe falle, lasciate libere davanti alla difesa: in più di un'occasione i centrocampisti viola possono affondare con eccessiva tranquillità sulla trequarti avversari, dove teoricamente dovrebbe esserci lui. Si addormenta sulla terza rete viola salendo con lentezza per metter in offside Gomez. Assente.

Baselli 5,5 - Viaggia a corrente alternata: fa buone cose a momenti, poi si perde e sparisce per poi tornare sugli scudi in un secondo tempo. In fase d'interdizione è troppo morbido però e con Migliaccio è complice delle ripartenze viola.

A. Gomez 6 - Decisamente apprezzabile il suo spunto in occasione della rete di Rolando Bianchi: accelerazione palla al piede e taglio centrale per poi servire il centravanti nerazzurro con un pallone precisissimo. Davanti è quello che fa vedere le cose migliori.

Boakye 5,5 - Primo tempo in cui non riesce a rendersi pericoloso e cade nella rete difensiva della Fiorentina. Gioca qualche minuto nel secondo tempo, ma non si impone. Dal 61' Rosseti 5,5 - La vede poco e male senza scuotere la partita, ma ha anche 20 anni, diamogli tempo.

Bianchi 6 - Si fa trovare pronto sul pallone regalatogli dal 'Papu' Gomez e batte a rete con un gran bel destro a giro molto potente che supera un incolpevole Tatarusanu. Per il resto lotta sì, ma non produce altro di rilevante.

All. Colantuono 5 - Il solo fatto di farsi espellere nemmeno a metà del primo tempo gli avrebbe garantito l'insufficienza al di là del risultato finale: troppo nervoso davvero. Per il resto la sua Atalanta viene tramortita già nel primo tempo senza reagire con convinzione.

Arbitro: Valeri 5 - Benissimo in due episodi difficili, ma dannatamente male nel concedere il calcio di rigore a favore dei viola, caso anche relativamente semplice da risolvere. Il penalty concesso al 12' alla Fiorentina di fatto è inesistente: Stendardo colpisce nettamente il pallone prima di atterrare Mario Gomez in area. Corretta invece la decisione dell'assistente nel non sbandierare il fuorigioco sul 3-0 dei padroni di casa: Gomez è tenuto in gioco da Migliaccio. Non dà rigore, anzi ammonisce Alejandro Gomez per simulazione a seguito di un incrocio con Savic in area: l'impressione è che il contatto ci sia ma l'argentino si lancia prima a terra.

TABELLINO

FIORENTINA-ATALANTA 3-1 

Fiorentina (4-3-3): Tatarusanu; Richards, Rodriguez, Savic, Alonso; Kurtic, Badelj, Borja Valero (Dal 66' Mati Fernandez); Cuadrado (Dal 76' Diamanti); M. Gomez (Dal 71' Babacar); Vargas. All.: Montella

Atalanta (4-4-2): Avramov; Scaloni, Stendardo (Dal 46' Biava), Bellini, Dramé; Spinazzola (Dal 70' D'Alessandro), Migliaccio, Baselli, A. Gomez; Bianchi, Boakye (Dal 61' Rosseti). All.: Colantuono

Arbitro: Paolo Valeri di Roma

Marcatori: 6'+28' M.Gomez (F), 12' rig. Cuadrado (F), 40' Bianchi (A)

Ammoniti: 34' Boakye (A), 56' Baselli (A), 67' A.Gomez (A),71' Biava (A), 81'+84' Alonso (F)

Espulsi: 84' Alonso (F)




Commenta con Facebook