• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Inter, Mancini: "Balotelli? Non lo sento da due anni. Guarin e Icardi..."

Calciomercato Inter, Mancini: "Balotelli? Non lo sento da due anni. Guarin e Icardi..."

Il tecnico ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Chievo


Roberto Mancini (Getty Images)
Maurizio Fedeli (Twitter: @maurilio85)

14/12/2014 12:16

CHIEVO INTER MANCINI / MILANO – Roberto Mancini è ancora a caccia della prima vittoria nella sua nuova avventura sulla panchina dell'Inter. Il tecnico, nella conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Chievo, ha parlato della situazione di classifica della sua formazione e di calciomercato: "In Europa League abbiamo disputato una buona gara, devo fare i complimenti ai ragazzi. Contro il Chievo sarà una partita difficile, dovremo cercare di restare calmi e gestire la gara". Il tecnico poi si è soffermato sul calciomercato Inter, negli ultimi giorni incentrato sul nome di Balotelli: "Il ragazzo non lo sento da due anni. Sylvinho ha esperienza, qui può fare la differenza".

PALACIO - "Devo ringraziare Palacio per la serietà con cui sta cercando di rientrare dall'infortunio che si porta dietro dal mondiale. Nel calcio capita che ci sono attaccanti che per mesi non fanno gol. Se è la partita della svolta? Dobbiamo fare punti, ma anche cercare di continuare ada ndare avanti con la nostra idea di gioco. Non mi interessa vincere giocando male, il Chievo gioca un buon calcio e noi andremo a Verona per vincere".

KOVACIC – "E' un ragazzo giovane e dice le cose che pensa. A 20 anni non può dire una cosa e pensarle altre".

UDINESE – "Abbiamo concesso troppe occasioni. La squadra deve giocare alta ma poi tutti devono essere in grado di difendere. L'atteggiamento deve essere positivo da parte di tutti, poi io posso scegliere se spostare o meno un elemento".

ICARDI E GUARIN – "Se arrivassero offerte per loro due? Non è successo e credo non succederà. Noi dobbiamo implementare la rosa e sono convinto che questa rosa possa arrivare a centrare l'obiettivo terzo posto".

SORTEGGIO EUROPA LEAGUE – "Non cerco rivincite nei confronti delle formazioni europee. Ci sono molte squadre forti, ma da qui a febbraio le cose possono cambiare e le altre formazioni devono temere l'Inter".




Commenta con Facebook