• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI MODENA-PALERMO

PAGELLE E TABELLINO DI MODENA-PALERMO

Falsa partenza dela squadra di Gattuso alla quale non basta la rete dei Andelkovic. Risultato positivo per l'undici di Novellino trascinati da Mazzarani


Garofalo e Dybala(Getty Images)
Giorgio Elia

24/08/2013 22:28

PAGELLE E TABELLINO DI MODENA-PALERMO/MODENA - Allo stadio 'Braglia' Modena e Palermo non vanno oltre il risultato di 1-1 nel match valido per la prima giornata del campionato di serie B. Prestazione positiva da parte della formazione di Novellino, brava a riacciuffare nel finale gli avversari bloccando sul pari la formazione favorita del torneo. Debutto amaro per Gattuso con la sua compagine ingabbiata dall'organizzazione dell'undici di Novellino, con  un passo indietro registrato sotto il profilo del gioco rispetto a quanto visto in Tim Cup contro Cremonese e Verona.

MODENA

Manfredini 5,5 - Fa correre i brividi lungo la schiena dei suoi tifosi nella ripresa con un'uscita a vuoto che stava per spianare la strada a Lafferty, non mostrando una grande prontezza di riflessi in occasioni dello stacco di testa di Andelkovic che regala il vantaggio agli avversari.

Gozzi 6,5 - Ingaggia un duello fisico senza esclusione di colpi con Lafferty, facendo valere spesso le sue doti fisiche e il suo senso della posizione.

Zoboli 6,5 - Regala esperienza al reparto arretrato della squadra di Novellino, ingabbiando Lafferty in compartecipazione con Gozzi.

Manfrin  5 - Perde Andelkovic in occasione della rete realizzata dallo sloveno, condendo via libera al difensore rosanero per il vantaggio della squadra di Gattuso. Dal 82's.t. Nardini s.v.

Molina 6 - Tiene bene su Stevanovic, riuscendo a limitare sul nascere l'azione dell'esterno offensivo del Palermo.

Rizzo 6 - Parte bene il centrocampista dei canarini regalando spunti interessanti in avanti per la sua squadra, mettendo spesso in condizione di far male i compagni del reparto offensivo. Dal 67's.t. Surraco 6.5 - Novellino lo inserisce per cercare di aumentare la pericolosità della sua squadra in avanti e lui ripaga la fiducia concessa con la rete del pari per la sua squadra.

Salifu 6 - Posizionato davanti ala difesa recupera un buon numero di palloni, regalando un buon contributo in copertura alla linea arretrata gialloblù.

Signori 5,5 - Meno efficace il suo apporto rispetto a quanto fatto da Rizzo, prova a rendersi pericoloso con inserimenti senza palla nell'area di rigore avversaria.

Garofalo 6,5 - Spinge bene sull'out di sinistra regalando con costanza ed efficacia un'alternativa al gioco offensivo della sua squadra.

Mazzarani 7 - Il più pericoloso della formazione di Novellino impensierisce la difesa avversaria, con i riflessi di Sorrentino e la traversa in due occasioni a negargli la gioia del gol. Regala l'assist perfetto a Surraco per la rete del pari.

Babacar 6 - Prova a impensierire la difesa della squadra di Gattuso con la sua velocità, regalando profondità alla manovra della sua squadra senza riuscire però a rendersi particolarmente pericoloso dalle parti di Sorrentino. Dal 73's.t. Stanco 5 - Meno pungente di Babacar resta ostaggio della coppia di centrali difensiva del Palermo.

Allenatore Novellino 6,5 - La sua squadra tiene bene contro la formazione chiamata a dominare il campionato cadetto, con una buona reazione fornita anche dopo la lo svantaggio subito al termine della prima frazione. 

PALERMO

Sorrentino 6 - Striglia con decisione la sua linea difensiva nei momenti di sbandamento, risultando decisivo in occasione della pericolosa conclusione di Mazzarani nel primo tempo con il suo intervento a deviare sulla traversa la conclusione del fantasista del Modena. Non può nulla sua conclusione precisa di testa ravvicinata di Surraco.

Pisano 5 - Prive di efficacia le sue sporadiche sortite offensive, soffre la vivacità di Garofalo facendosi spesso cogliere di sorpresa alle spalle dai tagli di Babacar. Concede troppo spazio a Mazzarani libero di regalare il suggerimento preciso per la rete di Surraco.

Andelkovic 7 - Ritorna da avversario a Modena rendendosi protagonista di una convincente prova da centrale difensivo, regalandosi anche il gol dell'ex che sblocca l'incontro a favore della sua squadra.

Terzi 6 - Si alterna con Andelkovic in marcatura su Babacar, soffrendo l'estro di Mazzarani riuscendo comunque a chiudere con efficace la porta in faccia agli avanti della squadra di casa.

Daprelà 5,5 - Non riesce a mettere le sue grandi doti fisiche al servizio del gioco offensivo della sua squadra non riuscendo a rendersi pericoloso con sortite sulla fascia mancina, rovina la sua prova positiva in azione difensiva tardando la diagonale su Surraco in occasione del pari del Modena.

Bacinovic 5,5 - Schierato al posto dell'infortunato Ngoyi non riesce a non far rimpiangere il compagno di squadra, amministrando con scarsa precisione la sfera di gioco senza riuscire a far sentire il suo peso in fase di interdizione.

Bolzoni 6,5 - Prestazione generosa quella fornita dall'ex centrocampista del Siena, prezioso in fase di recupero del pallone e puntuale nel fornire il suo apporto alla linea difensiva della sua squadra.

Lores 6 - Molto vivace l'esterno uruguaiano dei rosanero tra i più positivi del terzetto offensivo schierato da Gattuso alle spalle di Lafferty, con le sue traiettorie mancine verso l'area di rigore avversaria in grado di mettere in apprensione la retroguardia della formazione di casa. Dal 75's.t. Ngoyi s.v.

Dybala 5,5 - Non riesce ad accendere la luce in avanti per la sua squadra, poco nel vivo della manovra di gioco offensiva della sua squadra. Dal 85's.t Troianiello s.v.

Stevanovic 5 - Pimpante e inarrestabile contro la Cremonese l'ex esterno del Torino non riesce a ripetere la prova offerta in Tim Cup contro la squadra di Torrente, annullato dalla guardia attenta di Molina. Dal 59's.t. Di Gennaro 6 - Buono l'impatto sul match da parte dell'ex trequartista dello Spezia, con le sue qualità tecniche che tornano utili alla sua squadra anche nell'amministrare con precisione la sfera di gioco.

Lafferty 6 - Leone in gabbia lotta contro Gozzi e Zoboli venendo limitato dalla marcatura stretta dei due centrali dei gialloblù, facendosi comunque notare per voglia di fare e spirito di sacrificio.

Allenatore Gattuso 5,5 -  Il suo undici scopre le difficoltà della serie cadetta non riuscendo a far valere la propria superiorità tecnica con costanza sul terreno di gioco, con la rete sugli sviluppi di una palla inattiva vera e propria manna dal cielo in soccorso alla sua squadra che on riesce ad amministrare il vantaggio riacciuffata nel finale dal Modena. 

Arbitro Baracani 5 - Gestisce bene l'incontro il fischietto di Firenze, con la svista del suo assistente in occasione del calcio d'angolo concesso al Palermo dal quale scaturisce la rete di Andelkovic, che risulta però decisivo nell'andamento del match. 

TABELLINO

MODENA-PALERMO  1-1

MODENA(3-5-2): Manfredini; Gozzi, Zoboli, Manfrin)Nardini 82's.t.); Molina, Rizzo(Surraco 67's.t.), Salifu, Signori, Garofalo; Mazzarani, Babacar(Stanco 73's.t.). A disp.: Pinsoglio, Calapa, Mangni, Carini. All. Novellino

PALERMO(4-2-3-1): Sorrentino; Pisano, Andelkovic, Terzi, Daprelà; Bacinovic, Bolzoni; Lores(Ngoyi 75's.t.), Dybala)Troianiello 85's.t.), Stevanovic(Di Gennaro 59' s.t.); Lafferty. A disp.: Ujkani, Munoz, Hernandez, Morganella. All. Gattuso.

Marcatori:Andelkovic(P) 45'p.t., Surraco(M) 86's.t.

Ammoniti: Bolzoni(P), Mazzarani(M), Terzi(P) 

 




Commenta con Facebook