• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Mercato Udinese, Di Natale: "Nessun rimpianto in carriera, qui fino alla fine". Poi svela

Mercato Udinese, Di Natale: "Nessun rimpianto in carriera, qui fino alla fine". Poi svela alcuni retroscena....

L'attaccante bianconero parla del suo passato, presente e futuro


Antonio Di Natale (Getty Images)

02/05/2013 15:22

CALCIOMERCATO UDINESE DI NATALE INTERVISTA / ROMA - Antonio Di Natale, attaccante dell'Udinese, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di 'Sky'. Queste le sue dichiarazioni: "Il 'no' alla Juve? Non ho nessun rimpianto in carriera, ho fatto due europei, un mondiale e ho avuto l'opportunità di giocare in un club, l'Udinese, che mi ha dato tante soddisfazioni. Qui è casa mia. Sono arrivato tardi in Serie A, a 26 anni. Oggi ci sono tanti ventenni che esordiscono in Serie A, ma è più difficile confermarsi che debuttare nella massima serie. Ormai finisco la carriera a Udine, col presidente ho uno splendido rapporto e i risultati che sono riuscito a raggiungere con questa maglia sono tutti merito suo. L'Europa League per noi è uno Scudetto. L'Inter? Non ha bisogno di me. Un futuro in dirigenza? Potrebbe essere, qui si lavora bene. Io allenatore? In futuro mi vedrei bene con i piccoli, con i grandi ci vuole più pazienza".

LA ROMA - "Uno degli allenatori a cui devo di più è Domechini. Lui e Spalletti hanno provato a portarmi a Roma in passato ma il patron Pozzo ha deciso di trattenermi ed è andata meglio così".

IL MILAN - "C'era questa opportunità l'estate scorsa ma ho preferito restare a Udine".

IL NAPOLI - "Io al posto di Cavani? E' la mia città, ma spero che Edinson resti a lungo. E' un grande campione e il Napoli si merita giocatori come lui".

 

 




Commenta con Facebook