Calciomercato Juventus, la rivoluzione è necessaria | Ecco gli addii e le conferme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:01
Calciomercato Juventus, da de Ligt a Chiesa: la lista dei confermatiCalciomercato Juventus, da de Ligt a Chiesa: la lista dei confermati
Matthijs de Ligt ©️ Getty Images

Dopo il ko contro il Benevento, la Juventus di Andrea Pirlo è al centro delle critiche. E in vista della prossima stagione, si prospetta una vera e propria rivoluzione

La sconfitta interna contro il Benevento, la quarta in Serie A, pesa, e non potrebbe essere altrimenti, moltissimo in casa Juventus. Un’occasione persa, forse l’ultima, per mettere pressione all’Inter, fermata dal Covid-19 ma lontana dieci punti, di Antonio Conte in ottica Scudetto. L’eliminazione agli ottavi di finale della Champions League, per mano del Porto di Sergio Conceiçao, si va a sommare a questa situazione davvero complicata. Sulla graticola, oltre a Cristiano Ronaldo, anche Andrea Pirlo, allenatore scelto dalla dirigenza per sostituire l’esonerato Maurizio Sarri all’inizio di questa stagione. Un progetto che, a meno di colpi di scena, si rivelerà fallimentare alla fine dell’anno calcistico e potrebbe portare ad un nuova, l’ennesima, rivoluzione. Su tutti i fronti: dalla dirigenza allo staff tecnico passando, inevitabilmente, dalla rosa dei calciatori.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, non solo Pirlo | A rischio anche Paratici e Nedved

Calciomercato Juventus, tra conferme e addii: sarà rivoluzione!

In attesa di capire cosa ne sarà della guida tecnica, con tanti tifosi pronti a riaccogliere a braccia aperte Massimiliano Allegri, accostato con insistenza anche alla Roma per il post Paulo Fonseca, e Andrea Pirlo confermato a più riprese dal chief football officer Fabio Paratici, si può iniziare a discutere del futuro di diversi calciatori, attualmente presenti nella rosa della Juventus. Se tra i portieri, le cose potrebbero restare così come sono, è necessario intervenire nel reparto difensivo. Ripartendo da un punto fermo: Matthijs de Ligt. L’olandese è pronto a diventare il leader della squadra, nonostante la giovane età (21 anni). Attenzione, poi, anche a Radu Dragusin, col quale si sta parlando del prolungamento contrattuale e considerato un ottimo prospetto per il futuro. Tra i confermati, dovrebbero esserci anche Juan Cuadrado, Danilo e Merih Demiral. Probabile che ci sia in questa lista anche Leonardo Bonucci, mentre per Giorgio Chiellini, dopo gli Europei con l’Italia di Roberto Mancini, si vocifera di un possibile addio al calcio.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Ma è il centrocampo che necessità di maggiori interventi. Weston McKennie e Rodrigo Bentancur viaggiano sulla via della conferma, così come Arthur, anche per questioni economiche, vista l’onerosa operazione fatta l’estate scorsa con il Barcellona. Tutti gli altri, Rabiot e Ramsey su tutti, sono in lista di sbarco, in attesa della proposta giusta. Davanti, sulle fasce, si dovrebbe ripartire da Federico Chiesa e Dejan Kulusevski, con quest’ultimo che deve fare qualcosa in più per giustificare l’esborso economico fatto per prelevarlo dall’Atalanta nel gennaio del 2020. Per quanto riguarda Paulo Dybala, tiene sempre banco la questione del rinnovo di contratto, attualmente in scadenza nel 2022, con la trattativa che continua ad essere in stand by. Mentre per Alvaro Morata, in prestito con diritto di riscatto dall’Atletico Madrid, potrebbe arrivare il prolungamento per altri dodici mesi dell’attuale accordo con i castigliani, per poi discutere del riscatto nell’estate del 2022.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, grandi intrecci in Serie A | Tra Pirlo, Allegri e Sarri

Calciomercato Juventus, da de Ligt a Chiesa: la lista dei confermati
Juventus-Benevento, Cristiano Ronaldo lascia deluso il terreno di gioco © Getty Images

Calciomercato Juventus, capitolo Ronaldo: cosa succederà?

Un capitolo a parte merita Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese è legato alla Juventus da un altro anno di contratto da ben 31 milioni di euro netti a stagione. Una cifra che pesa, e non poco, nel bilancio bianconero, alle prese anche con le difficoltà causate dalla pandemia. E le voci su un possibile addio anticipato di ‘CR7’ sono confermate anche della ultime indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, con Madrid, sponda Real, come meta ambita. E si tratterebbe di un clamoroso ritorno, dopo tre anni dall’improvviso addio ai ‘Blancos’ di Florentino Perez. Dunque, tutto da risolvere anche il rebus Cristiano Ronaldo per il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, principale sponsor, insieme a Fabio Paratici, del suo acquisto nell’estate del 2018. È tempo di riflessioni approfondite a Torino.