Calciomercato Milan, dal vice Ibrahimovic al colpo in difesa | Il punto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05
Simakan, Kabak, Jovic nel mirino del Milan (Getty Images)

Il Milan pensa al mercato per continuare a lottare su più fronti nel resto della stagione. Si pensa ad un colpo per ogni reparto: la situazione

Tra le grandi sorprese di questo inizio di stagione 2020/2021 c’è il Milan di Stefano Pioli. Il club rossonero, primo in classifica e già qualificato ai sedicesimi di Europa League, ha fino ad ora disputato un’eccellente stagione. Nonostante alcune defezioni la squadra ha sempre risposto in maniera positiva. Per continuare a competere su tutti i fronti, il Milan sta sondando con attenzione il mercato e potrebbe intervenire con un colpo in ogni reparto, anche se la priorità sembra essere rappresentata dal difensore centrale: Simakan o Kabak in pole, mentre per l’attacco è Jovic il nome più caldo.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Calciomercato Milan, priorità al centrale: Kabak o Simakan

Mohamed Simakan Milan
Mohamed Simakan (Getty Images)

Il Milan ci ha provato anche nelle ultime ore dell’ultima sessione di calciomercato ed ora sembra essere pronto a tornare alla carica. L’obiettivo è un difensore centrale e i profili più caldi sono quelli di Ozan Kabak dello Schalke 04 e Mohamed Simakan dello Strasburgo. Piace anche il serbo Milenkovic, ma la Fiorentina, complice anche la complicata situazione di classifica, non è intenzionata a lasciar partire il giocatore a gennaio e non sembra intenzionata a lasciarlo partire per non meno di 30 milioni di euro (cifra rifiutata in estate). Tra i nomi seguiti c’è anche il giovanissimo Nuno Mendes dello Sporting CP, ma il valore della sua clausola si è innalzato a 70 milioni di euro. La concorrenza è notevole, con anche Inter e Juventus interessate, ma il Milan non perde le speranze: l’affare però si potrà concludere a giugno, a gennaio il giovane difensore resterà a Lisbona.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, sprint per il rinnovo: accordo più vicino

Ecco allora che le piste Kabak e Simakan prendono quota. Entrambi hanno la stessa età (20 anni), simile valutazione del cartellino e caratteristiche che piacciono al Milan. La speranza rossonera è di riuscire ad acquistarne uno dei due per 15 milioni di euro. Da parte del giovane francese c’è certamente stata una maggiore apertura, sottolineando il gradimento all’approdo in rossonero.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Cenolli a CMIT TV | “Jovic sarà del Milan! Tutti i dettagli”

Calciomercato Milan, attacco e centrocampo: Jovic in pole

Il Milan ha provato a sopperire all’assenza di Ibrahimovic facendo leva su Rebic e Leao. La dirigenza ha però sottolineato come, se ci dovesse essere la giusta occasione, non è da escludere un rinforzo in attacco. Stuzzica il nome del Papu Gomez, ma il vero obiettivo sarebbe una prima punta. E il nome più caldo è quello di Luka Jovic, che secondo Mario Cenolli sarà rossonero. I rapporti tra Milan e Real Madrid sono infatti ottimi: gli spagnoli non vorrebbero però cedere il giocatore in prestito con diritto di riscatto, formula che il Milan è intenzionato a proporre. Il Real lo ha pagato 65 milioni di euro, impossibile pretendere la stessa cifra: un eventuale riscatto potrebbe essere fissato attorno alla metà.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, arbitri 14esima giornata | Milan-Lazio a Di Bello: tutte le designazioni

La lunga lista di nomi per l’attacco comprende invece giocatori più o meno esperti. Da Mariano Diaz, sempre del Real Madrid a Scamacca del Genoa, valutato 25 milioni di euro. E poi Edouard del Celtic, la suggestione Milik del Napoli (per cui De Laurentiis continua a chiedere 18 milioni), Nzola dello Spezia, i promettenti olandesi Boadu e Malen, l’occasione low-cost Depay (su cui c’è però da tempo il Barcellona) e anche Fernando Llorente, per cui ci sono stati contatti con l’entourage.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, doppio addio per il vice Ibrahimovic | Costa 25 milioni

Boubakary Soumare Milan
Boubakary Soumare (Getty Images)

Ma i rossoneri pensano anche ad un profilo per il centrocampo. Isco è una suggestione, ma i 7 milioni di euro netti percepiti sono un ostacolo importante per quanto riguarda l’ingaggio. Più facile si decida di puntare su un centrocampista con altre caratteristiche, tecniche e anagrafiche. Piace il giovane Caicedo dell’Independiente del Valle, ma attenzione a nomi già accostati in estate come Soumare del Lille e Zambo Anguissa del Fulham.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, rinforzo in attacco | Talento francese nel mirino

Calciomercato Milan, da Musacchio a Conti: le cessioni

Conti addio Milan
Andrea Conti (Getty Images)

Oltre agli acquisti però, il club rossonero riflette anche sulle cessioni. E gli addii potrebbero arrivare proprio dalla difesa. Conti, Musacchio e Duarte sembrano essere veri e propri esuberi nella rosa milanista. Il terzino è chiuso da Dalot, la prima alternativa per Pioli sulle corsie, mentre gli altri centrali non sembrano rientrare nei piani del tecnico. L’obiettivo è arrivare proprio ad un centrale difensivo e con l’esplosione di Kalulu, che può giocare anche terzino, entrambi potrebbero salutare. Musacchio ha il contratto in scadenza e potrebbe anche rescindere. Per Conti e Duarte non è da escludere un addio in prestito, magari con diritto di riscatto.