Cambiano le gerarchie: addio Juve con la super offerta

Esclusione che fa discutere in casa Juventus dopo il deludente pareggio contro il Bologna. Come cambiano le gerarchie di Allegri e i risvolti per il rush finale del calciomercato estivo

Juventus bloccata dal Bologna all’esordio stagionale all’Allianz Stadium. Bianconeri gelati nel primo tempo da Ferguson e salvati nella ripresa dal rigenerato Vlahovic, al secondo gol in altrettante partite.

Juve, le ultime su Iling e Kostic
Iling e Kostic – Calciomercato.it

La squadra di Massimiliano Allegri si è svegliata nella ripresa, non replicando comunque la convincente prova al debutto di Udine. Squadra lenta e involuta nel primo tempo che certamente non è piaciuta al tecnico juventino, che nel post gara non ha nascosto tutta la sua frustrazione senza presentarsi poi davanti ai giornalisti a causa di una situazione di stress e stanchezza. Allegri ha cercato nella ripresa di cambiare le carte in tavola con gli ingressi di Pogba e Iling-Junior, con quest’ultimo in particolare protagonista nel bene e nel male della contesa. Prima con l’episodio incriminato nella propria aria con il contatto da rigore su Ndoye, successivamente per il cross col contagiri che ha permesso a Vlahovic di timbrare la rete del pareggio.

Calciomercato Juventus, Iling sorpassa Kostic nelle gerarchie di Allegri

Allegri, come contro l’Udinese, ha preferito mettere dentro Iling in corso d’opera e non Kostic, con il serbo che per la seconda gara consecutiva che è rimasto quindi in panchina per tutta la gara.

Juventus, le ultime su Iling
Iling-Junior in azione (LaPresse) – Calciomercato.it

Se non una bocciatura poco ci manca, con l’ex Eintracht Francoforte superato nelle gerarchie anche da Iling dopo Cambiaso. Kostic rispetto alla scorsa stagione non è più una pedina indispensabile nello scacchiere di Allegri, ma per vederlo lontano dalla Continassa servirà un’offerta da 25 milioni di euro in questo rush finale del mercato. Solo in quel caso Giuntoli valuterebbe un’eventuale cessione del numero undici, così come il positivo ingresso in campo contro il Bologna ha rafforzato ulteriormente la posizione di Iling-Junior che va verso la conferma. La Juve valuta almeno 20 milioni il classe ’93 e per lui al momento solo arrivate soltanto proposte con la formula del prestito. Non è in discussione invece la permanenza sotto la Mole di Cambiaso, blindato nelle scorse settimane da Allegri e dalla dirigenza. L’ex Genoa sta confermando tutto il suo valore in questo inizio di stagione e la ‘Vecchia Signora’ è intenzionata a puntare su di lui tra presente e futuro.

Per rimanere aggiornato con tutte le trattative e le news di mercato, scarica l’applicazione IOS di Calciomercato.it: segui così tutte le notizie e resta sempre sul pezzo.

Impostazioni privacy