City-Inter, la vigilia della finale di Champions: tutte le notizie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:55

Siamo alla vigilia della finalissima di Champions League fra il Manchester City e l’Inter di Simone Inzaghi: le ultimissime e tutti gli aggiornamenti da Istanbul

Siamo arrivati all’ultimo atto di questa edizione di Champions League. Il Manchester City di Pep Guardiola, compagine sicuramente più quotata e fra le favorite alla vittoria finale già dall’inizio del torneo, sfiderà la sorpresa Inter di Simone Inzaghi che, dopo aver superato un girone difficilissimo, è riuscita a mietere vittime su vittime nell’eliminazione diretta fino ad approdare alla finalissima di Istanbul.

L'Inter sfida il City
Istanbul si prepara – Calciomercato.it

Segui in DIRETTA con noi tutte le ultimissime, gli aggiornamenti e ciò che accade a Istanbul, in casa Inter e in casa Manchester City

City-Inter, tutti gli aggiornamenti in DIRETTA

23.55 – Il presidente Zhang : “Siamo eccitati. Grazie a tutti i tifosi, grazie del vostro sostegno. Inter lavoro o famiglia? E’ una famiglia e ogni calciatore è nel mio cuore”.

23.41Fabrizio Biasin, intervenuto a Tv Play, ha parlato di Brozovic: “Non è da escludere che la finale sia la sua ultima partita con l’Inter”.

23.38 – Marotta ha parlato anche di Inzaghi: “Il merito è anche di Inzaghi, merita una citazione particolare: ha davanti un percorso pieno di successi”.

23.26 – L’amministratore delegato dell’Inter Giuseppe Marotta ha parlato a ‘Sky’: “Siamo emozionati. Non capita tutti i giorni di vivere un appuntamento così straordinario. Per noi manca da tredici anni, è la stessa finale in questa competizione per l’Inter. Al di là del risultato, saremo nella storia, ma vogliamo farlo da protagonisti. Abbiamo un sogno davanti, speriamo che si concretizzi”.

22.55 – Materazzi prima della finale: “Ecco cosa mi preoccupa di Guardiola“.

21.44 – L’ex Inter Luis Figo dice la sua sulla finale Champions: “Tutto vedono il City favorito, ma l’Inter ha le sue armi. Una finale è spesso decisa da dettagli”.

20.30 – Inter, scintille tra Dimarco e Gosens: agonismo alle stelle durante l’allenamento do rifinitura.

19.15 – Guardiola rifiuta il ruolo di favorito: “Penso solo alla partita, ho studiato molto l’Inter”.

18.50 – Parola anche a Kevin De Bruyne: “Champions League, sogno o ossessione? Entrambe le cose. L’Inter gioca con difesa a tre che può diventare a cinque. Negli ultimi anni di Premier League ho incontrato molte squadre di bassa classifica che giocano a cinque dietro, ad esempio 5-4-1. Ma l’Inter davanti ha due attaccanti, questo lo rende più difficile. Sappiamo bene come giocano. Non avremo subito occasioni da gol, ma se facciamo il nostro gioco sono sicuro che segneremo. Particolare chimica con Haaland? Mi basta mia moglie. (Ride, ndr) Non si può spiegare. A volte capisci cosa un giocatore vuole da te, e viceversa. Con Haaland è successo subito. Spero faccia il suo dovere anche domani”.

18.30 – Ruben Dias avverte sulla forza dell’attacco dell’Inter: “Chi preferirei affrontare tra Dzeko e Lukaku? I punti forti dell’Inter non sono uno o due giocatori. Non dare importanza a tutta la squadra sarebbe un errore

17.30Calhanoglu raccoglie la ‘sfida’ e dichiara apertamente: “Segnare al Manchester City? Perchè no”.

17.15 – Inzaghi non svela ancora le possibili scelte a centrocampo dopo il ritorno in gruppo di Mkhitaryan: “Ieri ha fatto il primo allenamento completo, ci sono buone sensazioni, ma dovrò decidere se utilizzarlo a gara in corso oppure dall’inizio”.

17.00 – Inizia la conferenza stampa di Simone Inzaghi, alla vigilia della finalissima di Champions League:

Simone Inzaghi (Foto CMIT) – Calciomercato.it

16.50 – Hakan Calhanoglu sente la spinta dei tifosi turchi: “Sono contento e orgoglioso di giocare questa finale nel mio paese, sono certo che il mio popolo mi sosterrà e pregheranno per me”.

16.40 – Lautaro rassicura i tifosi sulle sue condizioni: “L’infortunio alla caviglia è già alle spalle. Ho avuto una stagione estremamente intensa, ho avuto parecchio dolore nella prima parte della stagione, ma ora mi sono ripreso”.

16.35 – Matteo Darmian al ‘derby’ personale contro il Manchester City: “Sarà una partita speciale, oltre ad essere una finale di Champions io ho giocato nel Manchester United. Faremo di tutto per la società e per i nostri tifosi, cercheremo di portare a casa questo trofeo molto importante”.

16.30 – Tutto pronto per la conferenza stampa pre-gara di Simone Inzaghi. Prima del tecnico parleranno Matteo Darmian, Lautaro Martinez e Hakan Calhanoglu:

conferenza stampa inter
Conferenza stampa Darmian, Lautaro e Calhanoglu – Calciomercato.it

13.30 – Lungo colloquio tra Beppe Marotta e il Presidente del PSG e dell’ECA, e Nasser Al-Keilafi a Istanbul.

13.15 – C’è anche Steven Gerrard allo stadio Ataturk, sede della finale di Champions League tra Inter e Manchester City:

13.00 – Prove tecniche nei monitor dello stadio Ataturk di Istanbul alla vigilia di Manchester City-Inter:

12.30 – Thomas Zilliacus, imprenditore accostato all’acquisizione dell’Inter, ‘molla’ il club nerazzurro: “Zhang ha detto che non cede, lo rispetto. E per me domani vince l’Inter di misura”.

11.30 – L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti crede nell’impresa: “Nella partita singola può succedere di tutto. Fossi nel Manchester City avrei timore dei nerazzurri”.

10.15 – Intanto Dzeko e Brozovic continuano a essere in vantaggio rispetto a Lukaku e Mkhitaryan. Questa la probabile formazione dell’Inter: Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Dzeko, Lautaro Martinez

10.05 – Insieme a Simone Inzaghi in conferenza stampa, oltre a Calhanoglu, oggi alle 16.15 da Istanbul parleranno anche Lautaro Martinez e Matteo Darmian.

9.45 – Anche Diego Milito ha detto la sua sulla partita di domani e sull’Inter: “Inzaghi è un ottimo allenatore, a volte ingiustamente criticato. Sta facendo grandi cose. Skriniar? L’Inter è arrivata in finale senza di lui”.

9.10 – Il presidente dell’Inter Steven Zhang ha parlato alla vigilia della finale di Champions, lodando Simone Inzaghi: Ha grandissime capacità di gestione e infonde una incredibile tranquillità. È stato un dono per me”. Poi la rivelazione sul rifinanziamento del debito.

08.40 – La conferenza di Pep Guardiola è, invece, prevista per le ore 18.15 italiane e l’allenamento aperto ai media internazionali, fra i quali Calciomercato.it, alle 19.

8.00 – E’ la vigilia di City-Inter, oggi giornata di conferenze stampa e allenamenti aperti al pubblico. Apriranno i nerazzurri. Appuntamento per le 16.15 con le parole di Simone Inzaghi accompagnato da Hakan Calhanoglu.