Inter-Shakhtar e Atletico Madrid-Milan: probabili formazioni e intrecci di mercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45

Serata di Champions League per Inter e Milan, le probabili formazioni delle sfide con Shakhtar e Atletico e le ultime di calciomercato

Gare decisive in Champions League per Inter e Milan, situazioni diverse ma stesso obiettivo per Simone Inzaghi e Stefano Pioli: quello di provare a raggiungere gli ottavi di finale.

Inzaghi e Pioli
Simone Inzaghi e Stefano Pioli © LaPresse

Traguardo sulla carta alla portata per i nerazzurri, che battendo a San Siro lo Shakhtar Donetsk di De Zerbi si avvicinerebbero molto al passaggio del turno. Trovandolo aritmeticamente già stasera in caso di contemporaneo risultato positivo del Real Madrid contro lo Sheriff Tiraspol. Per il Milan, è invece l’ultimissima chiamata: rossoneri con un solo punto in classifica ma che vincendo al Wanda Metropolitano con l’Atletico Madrid potrebbero tornare a sorpresa in corsa. Il punto su Inter-Shakhtar Donetsk e Atletico Madrid-Milan, con le probabili formazioni di Inzaghi e Pioli e le ultime notizie di calciomercato.

Inter-Shakhtar, Inzaghi a caccia degli ottavi con due assenti

Inzaghi
Simone Inzaghi © LaPresse

Inzaghi conferma le assenze di de Vrij e Sanchez e dovrà monitorare fino all’ultimo anche le condizioni degli acciaccati Barella e Lautaro MartinezDzeko sta meglio e dovrebbe riprendere il posto da titolare al centro dell’attacco, l’obiettivo è infrangere la ‘maledizione’ ucraina: gli ultimi tre confronti, tra questa stagione e la precedente, si sono conclusi tutti sullo 0-0, dopo il roboante 5-0 in semifinale di Europa League nell’agosto 2020. Shakhtar di De Zerbi con il classico 4-2-3-1. L’Inter vuole il passaggio agli ottavi della principale competizione europea dopo ben dieci stagioni e pensa a rinforzarsi: per gennaio sempre caldo il nome di Nandez, in vista dell’estate invece si avvicina Kostic dall’Eintracht.

LEGGI ANCHE >>> De Zerbi ‘avvisa’ l’Inter, poi l’annuncio sul ritorno in Italia

La sfida di San Siro, che prenderà il via alle ore 18.45, sarà trasmessa sul canale 201 di Sky (Sky Sport 1), e in streaming, oltre che su Sky Go, su Infinity+, Now Tv e Timvision. Ecco le probabili formazioni:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Martinez. Allenatore: Simone Inzaghi.

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Marlon, Matvienko, Vitao; Stepanenko, Maycon; Tete, Pedrinho, Solomon; Fernando. Allenatore: De Zerbi.

Atletico Madrid-Milan, ultima spiaggia per Pioli: e si pensa già a gennaio

Pioli
Stefano Pioli © LaPresse

Se il percorso in campionato per il Milan è stato entusiasmante, non altrettanto si può dire per quanto avvenuto in Champions. Che il girone fosse molto duro si sapeva, probabilmente l’ambiente rossonero sperava di ottenere di più rispetto a un solo punto in quattro gare, anche se c’è stata un po’ di sfortuna. E’ il momento dell’ora o mai più in casa dell’Atletico, senza i tre punti i rossoneri sarebbero già fuori anche da un eventuale ripescaggio in Europa League. Pioli non recupera Tomori ma lancia Romagnoli in difesa, davanti potrebbe rifiatare Ibrahimovic con Giroud a partire dal primo minuto al centro dell’attacco. Alle spalle del francese, la consueta batteria di trequartisti per provare a vendicare l’immeritata sconfitta dell’andata. Milan che intanto riflette già sulle mosse di gennaio per puntare allo scudetto, e non solo. Renato Sanches nome sempre più caldo per la sessione invernale, il viaggio a Madrid impone riflessioni però anche sul futuro. Il Real Madrid osserverà da vicino Brahim Diaz, che come anticipato da Calciomercato.it potrebbe tornare a ‘casa’ già a fine stagione. I rossoneri sperano di poter confermare il prestito, sviluppi tutti da monitorare.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, la Juventus non ci sta | Prove di scippo al Milan

Squadre in campo alle ore 21 al Wanda Metropolitano, la sfida sarà visibile in esclusiva su Amazon Prime Video. Ecco i probabili schieramenti:

ATLETICO MADRID (5-3-2): Oblak; Llorente, Savic, Gimenez, Hermoso, Carrasco; De Paul, Koke, Lemar; Suarez, Griezmann. All. Simeone

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli