Inzaghi conferma due assenze importanti: la conferenza pre Inter-Shakhtar

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Alla vigilia di Inter-Shakhtar Donetsk, gara decisiva per il passaggio del turno dei nerazzurri, le parole di Simone Inzaghi

Una gara fondamentale, che potrebbe garantire all’Inter l’accesso diretto agli ottavi di finale di Champions League. Il club nerazzurro affronterà domani sera a San Siro alle 18.45 lo Shakhtar Donetsk. Gli ucraini, ultimi nel girone con solo 1 punto, sono obbligati alla vittoria, mentre i nerazzurri con i 3 punti sarebbero quasi certi del passaggio del turno.

LEGGI ANCHE >>> Fuga da Sarri, Juventus e Inter pronte a cogliere l’occasione

Simone Inzaghi

Calciomercato.it seguirà la conferenza stampa pre-gara con le parole del tecnico nerazzurro Simone Inzaghi dalla Pinetina.

NAPOLI – “Domenica abbiamo fatto una grande gara, abbiamo battuto il Napoli dei record, miglior difesa in Europa. I ragazzi hanno dato una grandissima prova di maturità e carattere”.

SHAKHTAR – “Domani sappiamo che è tutto nelle nostre mani. Sappiamo che affrontiamo un avversario che gioca bene a calcio con un ottimo allenatore. Dobbiamo essere bravi a preparare una partita seria”.

DUBBI E INFORTUNATI – “Dobbiamo recuperare dopo la partita di domenica, ho avuto dei problemi in corsa perché Barella e Correa mi hanno chiesto il cambio. Sarebbero rimasti in campo. Dzeko non era nelle migliori condizioni, Satriano non sarà disponibile. Oggi dovrò fare delle valutazioni sperando che Lautaro abbia recuperato nel migliore dei modi. Sanchez e de Vrij non ci saranno neanche domani, speriamo che gli acciaccati abbiano recuperato”.

QUALIFICAZIONE – “Domani è importantissima, la qualificazione è uno dei nostri obiettivi come avevo detto nel giorno della presentazione. Sappiamo che quella di domani è una partita per noi decisiva, ma sappiamo allo stesso tempo che abbiamo un avversario contro molto qualitativo che ti può mettere sempre in difficoltà. Cercheremo di prepararla nel migliore dei modi”.