Calciomercato | Serie A, da Ronaldo a Kessie e Pellegrini: big in scadenza nel 2022!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07
Ronaldo Kessie Pellegrini scadenza 2022
Ronaldo, Kessie e Pellegrini © Getty Images

Diamo uno sguardo ai principali calciatori della Serie A, che hanno un accordo con i rispettivi club fino al 30 giugno 2022. Attenzione particolare, chiaramente, alla situazione Juve, con Dybala e Ronaldo, ma anche a Kessie, Pellegrini e Insigne

In queste ore i riflettori sono puntati sui giocatori con un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Milan e Juventus devono fare i conti con diversi elementi importanti, che potrebbero dire addio a giorni. Donnarumma è chiaramente il principale protagonista, con il club che prosegue il braccio di ferro con Mino Raiola ma i rossoneri devono risolvere anche le situazioni legate a Zlatan Ibrahimovic e Hakan Calhanoglu, che sembrano, però, molto più vicini alla firma. In casa Juve, invece, si sta riflettendo sui contratti di Chiellini e Buffon, per il quale c’è anche un’offerta extra-campo. Tutti, chiaramente, guardano ai possibili affari a zero, da Aguero, passando per Messi e Ramos ma le big della Serie A sono alle prese anche con i tanti calciatori che andranno in scadenza il 30 giugno 2022.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

Le squadre si trovano di fronte ad un bivio, rinnovare o cedere il calciatore in estate, per non rischiare di perderlo a zero. I campioni che hanno accordi ancora per un anno e mezzo sono davvero parecchi: a partire da Cristiano Ronaldo e Dybala, passando per Kessie, Insigne, Brozovic e Pellegrini, analizziamo la situazione delle principali squadre italiane.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Juventus, futuro Buffon: il ‘consiglio’ di Legrottaglie

Calciomercato Juventus, da Dybala a Ronaldo: il punto sul futuro dei due attaccanti

Calciomercato | Aguero, Ibrahimovic, Ronaldo e Dybala: attaccanti in bilico
Ronaldo e Dybala © Getty Images

La situazione più delicata è certamente in casa Juventus, dove le attenzioni sono puntate su Cristiano Ronaldo e Dybala. I rinnovi per i due attaccanti sono lontani e un addio in estate, per entrambi, si sta facendo sempre più concreto. Come vi abbiamo raccontato, il portoghese ha voglia di cambiare aria e di far ritorno al Real Madrid, dove però le priorità sono altre. La situazione andrà monitorata con attenzione nelle prossime settimane. E’ evidente che senza Champions League, Agnelli potrebbe dar vita ad una vera e propria rivoluzione. Tutto chiaramente dipenderà dal volere di Cristiano Ronaldo, al quale la Juve non si opporrà. Situazione diversa per Dybala: l’argentino viene da un anno lontano dai campi e venderlo ad un prezzo importante, in estate non sarà facile. La proposta di rinnovo è sul tavolo dell’ex Palermo ma la firma potrebbe non arrivare. Attenzione alla pista inglese, dove Dybala continua a ricevere apprezzamenti. Tra i calciatori in scadenza nel 2022 c’è anche Bernardeschi, da capire se la Juventus riuscirà a inserire il giocatore in qualche scambio, come provato, ma senza successo, nelle ultime sessione di mercato.

Calciomercato Milan: dubbio Romagnoli, Calabria verso il sì!

Davide Calabria
Davide Calabria (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Milan, rinnovi Donnarumma e Ibrahimovic: la risposta di Scaroni

Al Milan, Maldini e Massara sono a lavoro per non rivivere una situazione analoga a quella attuale, con Donnarumma, Ibra e Calhanoglu. Nel 2022 scadranno i contatti di Kessie, Calabria e Romagnoli. Nei giorni scorsi, come vi abbiamo raccontato, l’entourage del centrocampista è stato a Casa Milan, con l’obiettivo di trovare un accordo sul rinnovo. C’è ancora distanza ma la volontà di entrambi le parti è di prolungare. Non ci sarà alcun problema, invece, per Calabria, che ha voglia di giocare in rossonero ed è pronto a firmare a circa 2 milioni di euro a stagione. Tutto da scrivere, invece, il futuro di Romagnoli, per il quale c’è da trattare con Mino Raiola. Le cifre, circolate in questi giorni, sulle richieste del suo agente, sembrano davvero fuori mercato e un addio in estate, potrebbe davvero concretizzarsi, anche perché la priorità in casa Milan per la difesa è certamente Tomori.

Calciomercato, dai croati dell’Inter e Pellegrini e Insigne: il punto

Sondaggio, capitani in bilico: da Insigne a Chiellini
Lorenzo Insigne ©️ Getty Images

In casa Inter, invece, la situazione appare molto più tranquilla anche se presto bisognerà fare i conti con il futuro di Brozovic e Perisic. Entrambi i croati hanno un accordo fino al 2022 e le richieste all’estero, soprattutto in Spagna, non mancano. Le prossime settimane saranno decisive per capire se arriveranno le firme. Situazione diversa per Handanovic, con il quale l’Inter si aggiornerà più avanti.

LEGGI ANCHE >>> Inter, buone notizie per Conte | De Vrij negativo!

Dando uno sguardo alle altre squadre non si può fare a meno di notare il contratto in scadenza nel 2022 di Lorenzo Pellegrini. La Roma ha voglia di proseguire l’avventura con il suo giovane capitano. Nei giorni scorsi, come vi abbiamo raccontato, l’agente Pocetta ha avuto un incontro conoscitivo con i Friedkin, che non hanno alcuna intenzione di rinunciare al centrocampista della Nazionale.

Calciomercato Torino, ultime sul rinnovo di Belotti | Milan e big sullo sfondo
Andrea Belotti © Getty Images

Sempre tra gli azzurri di Roberto Mancini, attenzione al futuro di Lorenzo Insigne e Andrea Belotti. Il rinnovo dell’attaccante del Napoli non è una priorità per il club azzurro, che ne vorrà discutere con il suo agente solo in estate. Per quanto riguarda il ‘Gallo’, invece, la sensazione è che al termine della stagione possa davvero arrivare l’addio, con Milan e Roma pronte a metterlo sotto contratto. Dando uno sguardo ad altre squadre bisognerà monitorare la situazione legata a Milenkovic e Zaccagni. Il primo piace tanto in Serie A ma la Fiorentina è pronta a cederlo in Inghilterra. Il talentuoso centrocampista di Juric, invece, dovrebbe trasferirsi al Napoli ma non si possono escludere sorprese.