Europa League, Inter-Getafe | Formazioni, guida tv e futuro Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:14
Inter-Getafe
Inter (Getty Images)

Inter-Getafe in campo stasera per gli ottavi di finale di Europa League: le ultime su probabili formazioni, diretta tv e notizie di calciomercato

Dopo la conclusione dei campionati nazionali, ripartono questa sera anche le coppe europee. Si comincia con l’Europa League, in programma quattro match validi per gli ottavi di finale, tra cui la sfida tra Inter e Getafe. Si gioca in gara secca sul campo neutro di Gelsenkirchen in Germania, i nerazzurri vanno a caccia del pass per entrare nella Final Eight e giocarsi le proprie chances di vittoria finale. Dopo il secondo posto in campionato, un trionfo europeo darebbe un senso completamente diverso alla stagione. Sotto la lente d’ingrandimento soprattutto Antonio Conte, dopo quanto accaduto negli ultimi giorni. Ma l’Inter non dovrà sottovalutare la banda di Bordalas, squadra scorbutica e pericolosa, molto fisica. Il punto sulle probabili formazioni di Inter-Getafe, sulla guida tv del match e sulle ultime notizie di calciomercato.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Getafe, Conte: “Non pensiamo all’io. Se vinci hai base importante”

Europa League Inter-Getafe
Palloni Europa League (Getty Images)

Inter-Getafe, le probabili formazioni: le scelte di Conte

Per il match di questa sera, Conte sembra intenzionato a confermare in blocco l’undici che ha giocato e vinto sabato sera sul campo dell’Atalanta. Così, Godin, De Vrij e Bastoni davanti ad Handanovic. D’Ambrosio e Young sugli esterni, con il trio formato da Barella, Brozovic e Gagliardini in mezzo. Davanti, confermatissimi Lukaku e Lautaro Martinez. Verso la panchina dunque i vari Skriniar, Sensi, Eriksen, Candreva e Sanchez, armi che potranno comunque tornare utilissime a gara in corso (anche in Europa, a disposizione cinque sostituzioni). Il Getafe risponderà con il classico 4-4-2 in linea d’ordinanza e un undici di partenza che di fatto rispecchia quello titolare.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez.

GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian, Djene, Etxeita, Olivera; Nyom, Maksimovic, Arambarri, Cucurella; Mata, Molina.

LEGGI ANCHE >>> Europa League, l’arbitro di Inter-Getafe

Inter-Getafe Lautaro Martinez
Lautaro Martinez (Getty Images)

Inter-Getafe, diretta tv e streaming: dove vederla

La gara sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport 252. Fischio d’inizio alle ore 21, in alternativa si potrà seguire in chiaro la Diretta Europa League su TV8 anche se a rimbalzo di linea con il match in contemporanea Manchester United-Lask. Sarà anche possibile usufruire dello streaming tramite l’app Sky Go, disponibile per gli abbonati per pc, smartphone e tablet.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Conte si propone per il grande ritorno (e non è la Juve)

Inter-Getafe Conte
Antonio Conte (Getty Images)

Inter-Getafe, tra campo e calciomercato: da Conte a Lautaro Martinez, le ultime

Tiene banco, in casa Inter, anche il calciomercato e non potrebbe essere altrimenti, dopo lo sfogo di Conte di sabato sera che ha lamentato poca protezione da parte della società nerazzurra. L’Europa League diventa cruciale per il destino del tecnico e a prescindere dall’esito non si può escludere una clamorosa separazione al termine della stagione. Ai microfoni di Calciomercato.it, il giornalista Luigi Guelpa si è detto sicuro dell’addio di Conte all’Inter. Non solo: Christophe Berard ha segnalato Conte nel mirino del Psg, potrebbero dunque davvero esserci sviluppi clamorosi. L’Inter, oltretutto, valuta il licenziamento per giusta causa di Conte, come appreso dalla nostra redazione. Tra i possibili sostituti, già in preallarme Massimiliano Allegri. Per quanto concerne invece l’altro argomento caldo del mercato nerazzurro, Lautaro Martinez, il Barcellona pare aver fatto un passo indietro per l’acquisto del bomber argentino. I blaugrana, al momento, non sembrano avere le risorse per andare all’assalto del ‘Toro’, per espressa dichiarazione del presidente Bartomeu, e accontentare le richieste interiste. Lautaro, dunque, può davvero rimanere sotto la Madonnina.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, valzer degli allenatori | Da Sarri a Conte passando per Allegri

Calciomercato Inter, sprint Ndombele: accordo a un passo col Tottenham