Dal colpo Vlahovic a Dybala e Morata: quanti attaccanti in bilico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

La Serie A vede tanti attaccanti in bilico: da Vlahovic a Dybala e Morata, senza dimenticare Insigne e Scamacca

Gennaio o giugno non fa differenza, sono sempre loro i protagonisti del calciomercato. Sono i bomber o comunque gli attaccanti a far sognare il grande colpo o ad allarmare per una possibile partenza.

Vlahovic
Vlahovic © LaPresse

Lo sa bene, ad esempio, la Juventus che tra gennaio e giugno potrebbe rivoluzionare completamente il proprio reparto offensivo. Ma tutte le grandi hanno un attaccante in bilico o sono a caccia di un nuovo bomber da mettere in vetrina. Vlahovic è il bomber che attira di più l’attenzione, e non per niente tutte le big d’Europa ci stanno facendo più di un pensierino, ma non si può escludere dal giro anche Dybala, con il rinnovo rinviato a febbraio. E poi Morata con il riscatto in bilico, Insigne con il contratto in scadenza e ancora i giovani in rampa di lancio, da Scamacca a Raspadori, passando per la B con Lucca. Calciomercato.it, fa il punto su tutti gli attaccanti di Serie A e non solo in bilico: da Vlahovic a Morata, passando per Scamacca, Dybala e Insigne, tutte le novità. 

LEGGI ANCHE >>> Principio di accordo: ecco il primo colpo della Juventus

Calciomercato Juventus, Vlahovic il grande obiettivo: via Morata

Morata
Morata © LaPresse

Senza troppi giri di parole è Dusan Vlahovic il bomber intorno al quale gira tutto (o quasi) il mercato. Il numero 9 della Fiorentina è destinato a lasciare i viola in estate e, come raccontato dalla nostra redazione, aspetta la Juventus. I bianconeri non possono fare offerte allettanti in inverno, mentre in estate le cose potrebbero cambiare. Giugno però è anche il periodo nel quale potrebbero farsi avanti in maniera più consistenza le big europee, soprattutto quelle della Premier League, ed allora occorrerà capire quanto il serbo conserverà quella che sembra essere la sua voglia di Torino.

Per un Vlahovic che (forse) arriva, c’è un Morata destinato ad andare via: come confermato da Calciomercato.it, è vero il pressing del Barcellona per l’attaccante spagnolo con Xavi che lo ha messo in cima alle sue preferenze. L’eventuale addio immediato di Morata, costringerebbe la Juventus a rivedere i suoi piani: servirebbe un 9 subito e i nomi di Scamacca e Icardi sono quelli più ‘fattibili’ considerando il budget a disposizione della dirigenza bianconera. La stessa che dovrà mettere fine all’enigma Dybala: l’accordo per il rinnovo è stato trovato da tempo, ma tutto è rinviato al mese di febbraio.

LEGGI ANCHE >>> Supercoppa Inter-Juventus, allarme Covid: tutto sospeso

Calciomercato, da Insigne e Belotti: attaccanti in scadenza

Insigne
Insigne © LaPresse

Juventus a parte, anche le altre grandi non si può dire che abbiano le idee chiare per l’attacco. Il Milan, ad esempio, fa i conti con l’età e gli acciacchi di Ibrahimovic e Giroud, con il francese che potrebbe andare via. I rossoneri da tempo seguono l’evolversi della vicenda Belotti, altro bomber con la valigia: in scadenza di contratto con il Torino, per lui si è parlato anche dell’ipotesi di trasferirsi in MLS con il Toronto. La stessa squadra che ha fatto l’offerta a Lorenzo Insigne, pronto a dire addio al Napoli per una nuova (e ricca) avventura in Canada.

Poi ci sono i giovani in rampa di lancio: Raspadori è corteggiato da tempo dall’Inter, che dirà con ogni probabilità addio a Sanchez, ma piace un po’ a tutte le grandi di Serie A. Nel Sassuolo in bilico anche Berardi, per il quale da tempo si parla del salto in una big. E poi, di nuovo la Juventus: Federico Chiesa è un perno fondamentale per Allegri ma davanti all’offerta giusta (si parla di 70-80 milioni) nulla è precluso. E Zaniolo che Mourinho sta utilizzando in una nuova posizione: chissà che quest’estate non sia anche per lui quella giusta per un cambio di maglia. Gli attaccanti in bilico non mancano di certo…