Lazio-Juventus e Inter-Napoli tra campo e mercato | Le ultime su Insigne, Dybala e Luis Alberto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:51

Probabili formazioni e ultime di calciomercato in vista di Lazio-Juventus e Inter-Napoli, partite super della 13a giornata di Serie A

Ritorna la Serie A e lo fa in grande stile. Tra domani e domenica gli appassionati assisteranno a due super sfide dal sapore di scudetto.

Dybala, Insigne e Luis Alberto ©Getty Images

Si parte domani, alle ore 18, con Lazio-Juventus. I ragazzi di Sarri ospitano allo stadio Olimpico la squadra di Allegri, in cerca di punti preziosi per tentare la difficile rimonta al vertice della classifica, ora distante 14 punti. Domenica, sempre alle 18, sarà il turno di Inter-Napoli. Luciano Spalletti tornerà a San Siro da avversario con l’obiettivo di preservare il primato, mentre Simone Inzaghi proverà l’avvicinamento. Calciomercato.it fa il quadro sulle due partite: Lazio-Juventus e Inter-Napoli, le ultime sulle probabili formazioni e le indiscrezioni di calciomercato, da Insigne a Dybala e Luis Alberto.

LEGGI ANCHE >>> I consigli al Fantacalcio per la tredicesima giornata di Serie A!

Lazio-Juventus, le probabili formazioni

Annuncio improvviso su Dybala: "L'anno prossimo può dire addio"
Paulo Dybala © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Anche Juve, Milan e Roma per il colpo a zero: confermata anticipazione CM.IT

In casa Lazio, Sarri dovrà fare a meno dell’infortunato Ciro Immobile. In attacco dovrebbe dunque giocare Pedro al fianco di Felipe Anderson e Zaccagni; in difesa tornerà a disposizione Lazzari sulla corsia destra. La Juventus ha invece ancora molti dubbi sulla presenza di Paulo Dybala dal primo minuto. Con Bernardeschi indisponibile, l’attacco dovrebbe essere composto dalla coppia Morata-Chiesa. Kean è recuperato ma dovrebbe accomodarsi in panchina. Queste le probabili formazioni di Lazio-Juventus:

Lazio (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni. All. Sarri.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot; Morata, Chiesa. All. Allegri.

Inter-Napoli, le probabili formazioni

Lautaro Martinez e Sanchez
Lautaro Martinez e Sanchez © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Bergomi: “Spalletti nero con l’Inter, ecco cosa sta succedendo a Lautaro”

I dubbi di Inzaghi riguardano soprattutto l’attacco. Con Lautaro recuperato, al suo fianco potrebbe trovare spazio Correa, mentre Dzeko dovrebbe partire dalla panchina. In difesa, con de Vrij infortunato, Ranocchia contende a Bastoni il ruolo da centrale; in caso di titolarità del giovane nazionale, Dimarco sarebbe arretrato come difensore sinistro. Spalletti ritrova invece Koulibaly ma perde Demme, positivo al Covid. Ounas è stato fermato da una elongazione del muscolo retto femorale sinistro. La formazione che scenderà in campo prevede comunque la presenza di tutti i titolari. Queste le probabili formazioni di Inter-Napoli:

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Correa, Lautaro. All. S. Inzaghi.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Spalletti.

Lazio-Juventus e Inter-Napoli, le ultime di calciomercato

Insigne
Lorenzo Insigne © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Italia, dallo psicodramma Mondiale al mercato: da Insigne a Belotti e Chiesa

La questione rinnovo impensierisce svariate squadre di vertice. Tra le più impellenti c’è la firma di Insigne col Napoli, che tarda ancora ad arrivare. Come raccolto da Calciomercato.it, De Laurentiis starebbe provando a dimostrare al capitano tutta la volontà di trattenerlo cercando una mediazione rispetto alle volontà di miglioramento contrattuale manifestate dal procuratore e le possibilità del club azzurro.

Su Insigne restano vigili le società europee ed italiane, tra le quali proprio l’Inter, stuzzicata dall’eventuale affare a parametro zero. I nerazzurri, dal canto loro, già a gennaio potrebbero cedere Vecino, ormai da tempo è accostato anche al club di Spalletti, che lo ha già allenato nel suo periodo milanese.

La Juventus dovrebbe presto annunciare il rinnovo di Dybala. L’argentino firmerà fino al 2026 guadagnando 9,5 milioni di euro netti più 3/4 di bonus. Dopo mesi di grande attesa l’accordo definitivo potrebbe essere trovato già entro novembre. La Lazio rischia invece di perdere il suo gioiello Luis Alberto, per il quale è stata avanzata anche la suggestiva idea di scambio con kulusevski. Il fantasista non è al centro del progetto tecnico-tattico e in Italia è stato accostato anche al Milan. Sullo sfondo restano possibili le piste che portano in Spagna o Premier League. I bianconeri, infine, da anni sono interessati a Milinkovic-Savic, che domani avrà un’altra occasione per convincere Agnelli a puntare su di lui.