Calciomercato Inter, dal mediano al vice Lukaku | Ecco cosa serve a Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28
Verona Inter Conte Eriksen
Antonio Conte (Getty Images)

Conte vuole un’Inter protagonista del prossimo calciomercato di gennaio. Il punto sui nerazzurri tra le possibili partenze e le richieste del tecnico

Un’Inter protagonista dell’imminente calciomercato di gennaio, se lo aspetta Conte perché l’obiettivo Scudetto è lì a un solo punto e coi ‘giusti’ rinforzi può divenire ancor più alla portata di una squadra già comunque forte. E aggiungiamo anche meglio costruita, tanto per fare un esempio ‘pesante’, della Juventus ora non a caso dietro nove punti ma con una partita in meno. Se il tecnico ha parlato fra le righe, in perfetto ‘contese’, Marotta è stato invece del tutto chiaro prima della gara col Verona: prima si vende, o comunque si mandano via gli ‘esuberi’, poi si compra. La lista dei partenti è composta da quattro giocatori: Nainggolan, Vecino, Pinamonti e naturalmente Christian Eriksen. A loro si potrebbe aggiungere Perisic, che però il tecnico considera utile – come si è visto ieri – nel tridente.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter e Milan, Conte vuole la ‘bestia nera’ di Ibrahimovic

Calciomercato Inter, Eriksen ‘chiave’ per il centrocampista

Christian Eriksen (Getty Images)

Con almeno un paio di partenze, su tutte quelle di Nainggolan e Eriksen, la dirigenza di viale della Liberazione avrebbe la possibilità di gettarsi a capofitto sul mercato per cercare di ‘accontentare’ Conte. Il quale ha esigenze ben precise: laterale mancino, mediano o mezz’ala (entrambi meglio ancora) e vice Lukaku. Per la prima sono in ballo i soliti due nomi, Emerson Palmieri e Marcos Alonso del Chelsea, con quest’ultimo però dato in direzione Atletico Madrid. Per la seconda esigenza, lasciando stare Kante che rimane un obiettivo impossibile, occhio a Xhaka dell’Arsenal e all’ex Roma Paredes in forza al Paris Saint-Germain.

Per svizzero e argentino la ‘chiave’ può essere Eriksen, dato che si continua a parlare di un possibile scambio con i ‘Gunners’ oppure con i parigini. Con i secondi favoriti, se non altro perché sulla panchina dei transalpini è in arrivo Pochettino, ‘mentore’ del danese ai tempi del Tottenham, al posto dell’esonerato Tuchel. Lo scambio, anche l’eventuale con van de Beek del Manchester United (un po’ da fantamercato), consentirebbe all’Inter di evitare una sanguinosa plusvalenza e, al contempo, di mettere le mani su un giocatore ‘funzionale’ per il proprio allenatore. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Juventus e Roma, sorpasso nella notte: le ultime

calciomercato Milan Inter Gomez Siviglia Atalanta
Alejandro Gomez (Getty Images)

Calciomercato Inter, ‘Papu’ Gomez solo a zero (o quasi). Giroud in cima, ma può spuntarla un italiano

Capitolo mezz’ala, la priorità sarebbe Rodrigo De Paul dell’Udinese, la cui valutazione tocca però quota 35 milioni di euro. Ad oggi comunque non risultano contatti tra Marotta e i friulani. Il ‘piano B’ potrebbe essere il ‘Papu’ Gomez, a patto che l’Atalanta accetti di darlo a zero o comunque a una cifra molto bassa. L’Inter non intende certo svenarsi per uno che a febbraio compierà 33 anni… Uno in meno di Giroud, in cima alla lista di Conte per l’attacco. Il Chelsea continua tuttavia a fare muro per il francese in scadenza a giugno e pure in orbita Juventus, ecco perché i radar interisti possono tornare in Italia. Voci su un possibile scambio Nainggolan-Pavoletti col Cagliari, conferme su Gervinho che sarebbe più una sorta di vice Sanchez, sempre infortunato. I vari Lasagna, Zaza rappresentano l’extrema ratio.

Maglia Inter 2020/2021 personalizzabile

Prezzo Di Listino:
29,90 €
Nuova Da:
29,90 € In Stock
acquista ora