Juventus, ‘grane’ Ronaldo-Dybala e sfida all’Inter | Le prossime mosse sul mercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:50
calciomercato Juventus Dybala Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo e Dybala (Getty Images)

La Juventus alle prese con il rinnovo di Dybala e il ‘mal di pancia’ di Cristiano Ronaldo. Sul calciomercato, duello con l’Inter per Emerson Palmieri e Alonso

Una sessione di mercato difficile per la Juventus, che prima della dead line estiva è riuscita a mettere a segno il colpo Chiesa dalla Fiorentina. Un’operazione spalmata su più anni, da circa 60 milioni di euro complessivi, che non ha convinto fino in fondo tifosi e addetti ai lavori. Nonostante gli arrivi dell’ex viola, Arthur, McKennie, Morata e Kulusevski (acquisto definito però a gennaio), la campagna di rafforzamento del club campione d’Italia lascia più di qualche interrogativo anche per quanto concerne le manovre in uscita. Il buco a bilancio e la minusvalenza per Higuain è pesante, così come non è stata gestita nel migliore dei modi la vicenda Khedira (escluso dalla lista per la fase a gironi di Champions League) che rimane per il momento da separato in casa alla Continassa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, bomba dalla Spagna | Addio a Cristiano Ronaldo

LEGGI ANCHE >>> Juventus, ESCLUSIVO Iuliano: “Chiesa fa felici tutti. Morata ripiego di Dzeko e Suarez”

In attesa che arrivino nuove conferme sulla permanenza nelle vesti di capo dell’area tecnica di Paratici (inseguito da tempo dalla Roma), la dirigenza della Continassa potrebbe essere costretta ad apportare dei correttivi alla rosa a disposizione di Andrea Pirlo nella finestra di gennaio, senza contare la telenovela sul rinnovo di Dybala e i malumori di Cristiano Ronaldo tra campo e calciomercato. 

Calciomercato Juventus, telenovela Dybala: la situazione

Calciomercato Juventus Dybala
Paulo Dybala (Getty Images)

In attesa del ritorno in campo dopo i problemi muscolari accusati ad agosto, continua il tormentone legato al prolungamento con la Juventus di Dybala. Il numero dieci ha manifestato il desiderio di restare e diventare una bandiera dei bianconeri, ma chiede alla società presieduta di Andrea Agnelli un ingaggio raddoppiato rispetto agli oltre 7 milioni di euro che guadagna adesso. Una cifra non inferiore ai 15 milioni che per il momento ha trovato il ‘muro’ da parte della Juve. La ‘Vecchia Signora’ mette sul piatto 10 milioni (bonus compresi) fino al 2025, con l’appuntamento con l’agente dell’argentino Antun programmato al termine del mercato che è slittato ulteriormente e che presumibilmente non avverrà prima dell’Assemblea degli azionisti in programma il 15 ottobre. 

Le parti puntano ad un accordo senza creare tensioni, con la Juventus che resta comunque attenta alle sirene che arrivano dall’estero per la ‘Joya’. L’ex Palermo continua a far gola alle big d’Europa (soprattutto tra Premier e Liga) e un’offerta allettante da 90 milioni a salire farebbe sicuramente riflettere i vertici della Continassa. I campioni d’Italia puntano a risolvere la questione sul rinnovo in tempi brevi ed evitare di arrivare alla prossima estate con Dybala ad un anno dalla scadenza, considerando che il termine attuale è fissato al 2022. 

Juventus, mal di pancia CR7: addio anticipato? Duello con l’Inter a gennaio

Pirlo post gara
Andrea Pirlo e Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Da monitorare in casa bianconera anche al situazione di Cristiano Ronaldo, che di recente non ha gradito le disposizioni sanitarie sull’isolamento fiduciario e la bolla alla Continassa dopo la positività di due membri del gruppo squadra. CR7 non ha preso bene davanti a dirigenti e compagni la questione per il timore di perdere il derby iberico Portogallo-Spagna e di sua iniziativa lunedì ha lasciato l’Italia per volare in patria. A questo si aggiungono le indiscrezioni che lo vogliono lontano da Torino già la prossima estate, ad un anno dalla scadenza del contratto con la Juve, soprattutto se l’undici di Pirlo dovesse fallire l’obiettivo Champions League.

Nel frattempo a gennaio la dirigenza juventina potrebbe intervenire sul mercato per coprire alcune lacune, ad oggi evidenti nello scacchiere di Pirlo. In primis quello relativo alla fascia sinistra, dove manca un vice Alex Sandro nonostante la promozione in prima squadra del baby Frabotta e l’esperimento Bernardeschi. Emerson Palmieri e Marcos Alonso restano i nomi più gettonati, con i due laterali in uscita dal Chelsea che fanno gola anche alla rivale Inter. Sempre in quel di ‘Stamford Bridge’ occhio alla candidatura di Giroud per l’attacco se Pirlo dovesse chiedere a gennaio un centravanti di scorta, con il francese già nelle scorse settimane nei radar di Paratici e Cherubini prima di ufficializzare il Morata bis. Nel settore offensivo difficile infine un ritorno sotto la Mole di Mario Mandzukic, nome di spicco nel mercato degli svincolati. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pogba scartato | C’è il via libera per Pirlo