Juventus, malumore Ronaldo per l’isolamento | Il retroscena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00
ronaldo juventus napoli procura
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo lunedì ha raggiunto il ritiro del Portogallo nonostante l’isolamento imposto alla Juventus dopo la positività di due membri del gruppo squadra 

Cristiano Ronaldo protagonista dell’amichevole di mercoledì tra Portogallo e Spagna, anche senza andare a segno. CR7 non ha voluto mancare all’appuntamento nel derby iberico, malgrado le complicanze create dall’isolamento fiduciario al quale doveva sottostare la Juventus dopo la positività della scorsa settimana di due membri del gruppo squadra.

LEGGI ANCHE >>> Caos Juventus-Napoli, Ronaldo e chi ha lasciato la bolla sarà segnalato in Procura

Juventus, bolla e isolamento: sfogo Ronaldo

cristiano ronaldo portogallo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Ronaldo non era d’accordo nel posticipare la sua partenza per il Portogallo in attesa del via libera dell’ASL e ha mostrato tutto il suo malumore quando ha appreso la notizia la sera della mancata disputa del match contro il Napoli, in seguito alla decisione dei partenopei di non partire per Torino. Il cinque volte Pallone d’Oro non ha gradito e si è sfogato di fronte alla alla dirigenza e ai compagni per un provvedimento che riteneva ingiusto. L’ex Real Madrid ha lasciato per primo domenica sera la bolla della Continassa sotto la propria responsabilità, trascorrendo la notte nella casa torinese prima di volare lunedì in Portogallo. Al pari di Ronaldo anche Dybala, Bentancur, Cuadrado, Danilo, Demiral e Buffon hanno lasciato il centro sportivo bianconero all’indomani della gara ‘fantasma’ con il Napoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ESCLUSIVO: rinnovo Dybala, appuntamento rinviato