Calciomercato Milan, da Chiesa a Bakayoko: tra sogno e realtà!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:02
Milan su Bakayoko e Chiesa
Bakayoko-Maldini-Chiesa (Getty Images)

Il Milan è certamente la società più attiva in questo momento. Sistemato il centrocampo con il ritorno di Bakayoko si guarderà agli altri reparti

Il Milan di Paolo Maldini e Frederick Massara è tra i protagonisti di questa fase di calciomercato. Il colpo Sandro Tonali ha davvero stupito tutto. Il centrocampista classe 2000, dato per mesi all’Inter, alla fine vestirà la maglia rossonera. I nerazzurri, che avevano in mano il giocatore, non sono riusciti a chiudere l’affare per via dei troppi esuberi ancora da piazzare, permettendo così al Milan di inserirsi e di aggiudicarsi uno dei migliori prospetti italiani. Tonali, che sarà ufficiale una volta svolte le visite mediche, non è però l’unico colpo del Milan.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo Milan CLICCA QUI

I rossoneri, dopo una lunga trattativa, sono riusciti a prelevare dal Real Madrid Brahim Diaz. Il talento, come raccontato da Calciomercato.it, arriva con la formula del prestito secco ma i buoni rapporti tra le parti permetteranno, nelle prossime settimane, di trovare un accordo sul possibile riscatto. Due acquisti fatti, che arrivano dopo la firma di Zlatan Ibrahimovic, fondamentale per il progetto rossonero.

Ma il calciomercato del Milan non può fermarsi, Maldini e Massara continuano a lavorare per rinforzare una squadra che deve puntare ad un piazzamento in Champions League.

LEGGI ANCHE >>>Milan, Maldini: “Ecco l’operazione più difficile” | Annuncio sugli obiettivi

Calciomercato Milan, Bakayoko chiude il cerchio in mediana

Timoué Bakayoko milan
Timoué Bakayoko (Getty Images)

Abbandonare la pista Rangnick per dare fiducia a Stefano Pioli sta permettendo al Milan di non ripartire da zero, dando continuità ad un progetto che tanto bene ha fatto nel post lockdown. Il mister, in vista di una stagione che si preannuncia lunghissima, aveva chiesto 4 mediani titolari. A Bennacer e Kessie si sta così aggiungendo Sandro Tonali, il quarto – salvo sorprese – sarà Tiemoue Bakayoko. Milan e Chelsea stanno continuando a trattare e la fumata bianca dovrebbe arrivare davvero a breve.
L’arrivo di Bakayoko potrebbe portare Pobega – giocatore sul quale il Milan crede tantissimo – ad andare via in prestito. Il calciatore, fresco di convocazione in Under 21 è pronto per giocare in Serie A con continuità. Poi, quasi certamente, sarà addio anche per Krunic. L’ex Empoli piace al Friburgo ma anche al Torino di Giampaolo. Per una cifra vicina agli 8 milioni di euro può lasciare, dopo solo un anno, il rossonero.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, occhi in Sudamerica per il centrocampo

Milan, Kjaer-Romagnoli non bastano: servono rinforzi in difesa

Nikola Milenkovic offerta milan
Nikola Milenkovic (©Getty Images)

Sistemato il centrocampo, le attenzioni di Maldini e Massara saranno rivolte alla difesa. Servono un terzino e un centrale titolare per migliorare il pacchetto arretrato. Numericamente il Milan, al momento, appare coperto ma non qualitativamente. Romagnoli e Kjaer sono certamente i punti fermi davanti a Donnarumma ma i vari Musacchio, Duarte e lo stesso Gabbia non sono all’altezza.

Il Milan punta fortissimo su Milenkovic per rafforzare il reparto, ma la Fiorentina è un osso duro e la valutazione di 40 milioni di euro sembra davvero alta. Come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, piace anche Pezzella, per il quale c’è stato un incontro a Casa Milan. Anche in questo caso è la valutazione a spaventare. Attenzione dunque alle piste estere con Wesley Fofana del Saint-Etienne sempre sul taccuino della dirigenza.

Oltre al centrale, Maldini è consapevole del fatto che serva un terzino destro titolare per alzare il livello della difesa. Conti e Calabria non hanno convinto e quest’ultimo è pronto a lasciare. Piace in Spagna alle due squadre di Siviglia ma occhio al Cagliari, che può presentare l’offerta giusta per il giocatore. Senza la partenza di uno dei due difficilmente ci sarà l’affondo per l’acquisto di un nuovo terzino. In cima alla lista dei desideri c’è Aurier, che è in uscita dal Tottenham, e sta aspettando il Diavolo. Le alternative portano in Olanda (Dumfries) e in Spagna (Emerson del Betis), trattative complicate per le quali ci vorrà comunque del tempo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Commisso: “A Chiesa ho fatto una promessa”

Milan, sognando Chiesa: Paqueta decisivo

Chiesa Calciomercato Juventus Inter Milan
Federico Chiesa (Getty Images)

Sulla trequarti il Milan potrebbe non fare ulteriori innesti, dopo l’acquisto di Brahim Diaz. I rossoneri, come detto da Maldini, faranno attenzioni alle opportunità che il calciomercato offrirà. Se dovesse però partire Paqueta, che i rossoneri valutano sui 25 milioni di euro, ci sarebbe spazio per un nuovo acquisto. Il sogno porta il nome di Federico Chiesa. L’attaccante esterno vuole lasciare la Fiorentina ma i 70 milioni richiesti da Commisso hanno spaventato anche la Juventus. I rossoneri, però, hanno la possibilità di giocarsi la carta Paqueta, che piace ai Viola. Servirà tempo, perché la Fiorentina, al momento, vuole solamente soldi ma senza il rinnovo del contratto, che scadrà nel 2022, negli ultimi giorni di mercato tutto potrebbe cambiare.

Ci sarà da monitorare l’asse con Ramadani, con il quale ci sono stati diversi colloqui. Il noto agente sta lavorando per permettere al Milan di riscattare Rebic ma cura la procura anche di Milenkovic e di Jovic, che potrebbe diventare un’opportunità dell’ultimo minuto, così come Federico Chiesa. Ramadani, infatti, è molto vicino alla famiglia dell’italiano.

Dopo l’acquisto di Bakayoko, il mercato del Milan potrebbe dunque subire una brusca frenata in attesa di piazzare il colpo giusto

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, ESCLUSIVO: Milan e Roma valutano Alyson