Svolta Milan in panchina: Fonseca e l’intreccio con Palladino | CM.IT

Palladino può salutare il Monza dopo l’incontro con Galliani: spunta una nuova pista per il giovane allenatore legata a Fonseca e al Milan

Il pubblico di fede biancorossa domenica ha salutato i suoi beniamini, oltre al tecnico Raffaele Palladino, in occasione dell’ultimo match casalingo all’U-Power Stadium perso contro il Frosinone.

Monza: futuro Palladino
Palladino e Galliani (LaPresse) – Calciomercato.it

Di Gregorio e Colpani sono destinati a lasciare il Monza, con la Juventus in forte pressing per chiudere l’ingaggio del portiere cresciuto nell’Inter, mentre sul fantasista c’è al momento soprattutto l’interesse della Lazio (oltre alle altre big). Sono giorni cruciali inoltre anche per Palladino, che dopo la trasferta di Torino contro la Juve scioglierà le riserve sul proprio futuro. Difficilmente il giovane allenatore classe ’84 resterà in Brianza: ad oggi è probabile l’addio al Monza, anche se il Ceo Adriano Galliani proverà a far cambiare idea all’ex attaccante nell’incontro risolutivo programmato a breve. Palladino è un tecnico ambizioso ed è convinto di essere pronto per confrontarsi con realtà più blasonate, con la Fiorentina ad esempio che resta interessata al profilo dell’attuale mister biancorosso.

Monza, spunta il Marsiglia per Palladino: la priorità del tecnico 

Negli ultimi mesi anche Torino e Bologna avevano sondato Palladino, piste che adesso si sono raffreddate specialmente quella che porta alla panchina granata.

Monza: conferenza Palladino
Palladino, tecnico del Monza (LaPresse) – Calciomercato.it

Inoltre l’allenatore campano ha ricevuto attestati di stima all’estero: prima dal Benfica, ma di recente pure dal Marsiglia come raccolto da Calciomercato.it. Tra i candidati del club francese figura anche Palladino, con la dirigenza dell’Olympique che si è informata sulla situazione del condottiero del Monza. Il Marsiglia è a caccia di una nuova guida tecnica per la prossima stagione e ha visto sfumare l’opzione Fonseca, nome cerchiato in rosso nell’agenda del Milan per il dopo Pioli. Palladino ha registrato e apprezzato l’interesse, anche se al momento la sua priorità rimane quella di continuare ad allenare nel campionato di Serie A. Intanto Galliani – in attesa del summit decisivo con il mister di Mugnano – ha mosso dei passi importanti per Alessandro Nesta per la successione in panchina mentre Dionisi, Juric e Paulo Sousa restano sullo sfondo.

Impostazioni privacy