Monza, Palladino all’ultimo ballo? Galliani prenota Nesta, ma occhio a Juric | CM.IT

Il match di questo pomeriggio contro il Frosinone potrebbe essere l’ultimo all’U-Power Stadium alla guida del Monza per Raffaele Palladino: le mosse di Galliani per la panchina della squadra brianzola

‘Last dance’ o sorpresa dal cilindro di Galliani per il futuro della panchina del Monza? Raffaele Palladino potrebbe salutare per l’ultima volta il pubblico dell’U-Power Stadium nella sfida odierna di contro il Frosinone.

Monza: futuro Palladino
Galliani e Palladino (LaPresse) – Calciomercato.it

Non so se saluterò o meno i tifosi, può succedere qualsiasi cosa. Quello che succederà lo conosceremo dopo il mio incontro con la società e il dottor Galliani“. Lo stesso Palladino lascia uno spiraglio aperto prima dell’ultimo match casalingo in campionato, anche se difficilmente farà un passo indietro per continuare la sua avventura in Brianza. Il Ceo Galliani proverà comunque a fare un ultimo tentativo e se c’è qualcuno che può convincere il giovane tecnico a fare un passo indietro quello è sicuramente l’Ad del Monza. Palladino è molto riconoscente al club biancorosso e a Galliani, ma allo stesso tempo è un allenatore ambizioso e vuole misurarsi con una realtà più blasonata già dalla prossima stagione. L’incontro decisivo tra le parti andrà in scena nei prossimi giorni, magari prima rispetto al termine fissato da Galliani e cioè a fine campionato dopo l’ultima giornata in casa della Juventus.

Panchina Monza, Nesta in pole con l’addio di Palladino. Spunta Juric

Come dicevamo una ‘porticina’ rimane aperta per un eventuale colpo di scena, specialmente se la Fiorentina non affonderà il colpo per Palladino. 

"Poca gioia e tanta polemica": Juric annuncia il suo addio al Torino
Ivan Juric (LaPresse) – Calciomercato.it

La destinazione viola è al momento l’ipotesi più calda per l’ex attaccante, anche se davanti rimane Aquilani nella lista del patron Commisso per il post Italiano. Mentre si sono raffreddate le piste Bologna e Torino, che nelle ultime settimane avevano corteggiato (specialmente i granata) l’attuale mister del Monza. Palladino inoltre non scarterebbe la possibilità di fermarsi in mancanza di offerte soddisfacenti. Si capirà meglio nei prossimi giorni se quello odierno sarà il saluto d’addio, con Adriano Galliani che evidentemente non si farà trovare impreparato. Il Ceo monzese corteggia da tempo Nesta, pilastro del Milan ancelottiano e che Galliani conosce alla perfezione. Nesta è reduce da un campionato positivo alla Reggiana in Serie B dove ha sfiorato i playoff e, come raccolto da Calciomercato.it, rimane in pole tra i candidati per raccogliere l’eredità di Palladino. 

Dionisi e Paulo Sousa restano in corsa mentre il colpo di teatro di Galliani può essere Ivan Juric, a caccia di una panchina dopo il divorzio dal Torino. Il croato non ha al momento proposte concrete sul tavolo, né in Italia e né all’estero, con il Monza vigile alla finestra e pronto a sfruttare gli ottimi uffici con il suo entourage (Beppe Riso, presente oggi all’U-Power Stadium) che peraltro è lo stesso di Palladino. 

Impostazioni privacy