Juventus, Inter e Milan destino in comune: rivoluzione a sinistra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:59

Operazione fascia sinistra per le tre grandi storiche del calcio italiano. Per un motivo o per un altro, Juventus, Milan e Inter potrebbero cambiare qualcosa 

Al termine del girone d’andata e col mercato di gennaio ormai alle porte è possibile tirare le prime somme sulla stagione attualmente in corso, con una proiezione anche su quanto verrà in seguito. Juventus, Inter e Milan al momento non sono propriamente allineate dal punto di vista degli obiettivi, con i bianconeri decisamente più indietro rispetto alla concorrenza che lotta invece per lo scudetto.

Da Alex Sandro a Perisic: rivoluzione a sinistra per Inter, Juventus e Milan
Alex Sandro © LaPresse

Eppure le tre grandi storiche del calcio italiano potrebbero ritrovarsi nelle prossime sessioni di calciomercato tra gennaio e giugno a dover lavorare sulla stessa zona di campo: la fascia sinistra. Per un motivo o per un altro infatti Juve, Inter e Milan potrebbero dover metter mano al ruolo di terzino di piede mancino. 

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Juventus, conferme su Morata: caccia all’erede

Da Alex Sandro a Perisic: rivoluzione a sinistra per Juventus, Inter e Milan | I profili in entrata

Da Alex Sandro a Perisic: rivoluzione a sinistra per Inter, Juventus e Milan
Perisic © LaPresse

In casa Inter si lavora da tempo sul futuro di Ivan Perisic che  è in scadenza di contratto giugno 2022. C’è ampia distanza tra domanda e offerta, e nonostante il grande apporto del croato, l’affare resta possibile seppur in salita. In caso di addio a costo zero in estate ecco che l’Inter dovrebbe metter mano al portafogli per rimpiazzare il calciatore.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Inter, Biasin rivela: “Nuovo acquisto in un caso”

Nel caso specifico recentemente è tornato di moda il profilo di Lucas Digne, che rispecchia esattamente le caratteristiche necessarie al fine di sostituire l’eventuale partente Perisic. Ex Roma, con un passato in diversi top club europei, il francese garantisce gamba, spinta e ottimo piede. Serve un riscontro positivo dall’Everton per il calciatore che era stato accostato anche alla Juventus. L’alternativa per l’estate può essere il solito Filip Kostic, che ha il contratto in scadenza 2023 e le qualità perfette per giocare a tutta fascia.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Cabral sull’agenda del Milan: le ‘condizioni’ dell’affare

Oltre alla situazione Digne proprio la Juventus avrà anche da pensare al futuro della fascia sinistra ora occupata da Pellegrini che sembra aver scalzato Alex Sandro. Il brasiliano è in fase calante da tempo e potrebbe essere rimpiazzato con un titolare in estate. I bianconeri potrebbero puntare l’occhio su quattro giocatori per il ruolo: Alex Telles, valutato circa 20 milioni di euro dal Manchester United, Tagliafico dell’Ajax, Marcos Alonso del Chelsea ora titolare per l’infortunio di Chilwell ed in passato anche accostato all’Inter, ed infine Kurzawa del PSG. Anche il francese era stato avvicinato ai nerazzurri, mentre ora sarebbe nel mirino della Lazio.

Chiude il quadro il Milan che nell’immediato cercherebbe maggiormente un vice Theo Hernandez, più che un titolare, nonostante l’interesse del Chelsea per l’ex Real Madrid. Ballo-Toure non convince e come nome alternativo si valuta Diallo del Paris in grado di ricoprire anche la posizione centrale. In ottica futura inoltre Maldini potrebbe tenere d’occhio anche Hickey del Bologna che sta facendo molto bene con Mihajlovic.