Calciomercato Milan, l’attacco del futuro dipende dal rinnovo di Ibrahimovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:35
Diretta Milan-Crotone | Formazioni ufficiali e live
Kessie e Ibrahimovic ©Getty Images

Milan impegnato sul campo tra campionato ed Europa League, ma si pensa anche al mercato in attacco: molto dipende dal rinnovo di Ibrahimovic

Il Milan si prepara ad un febbraio di fuoco. La squadra di Pioli deve affrontare quelle che saranno, con buona probabilità, le due settimane più difficili della stagione. E di certo il fatto di iniziare con una sconfitta contro lo Spezia rende tutto più complicato, anche sotto l’aspetto mentale. Perché oltre al derby contro l’Inter, il Milan dovrà disputare anche il doppio impegno contro la Stella Rossa in Europa League (giovedì l’andata a Belgrado, tra dieci giorni il ritorno a San Siro) e concludere il tutto con la trasferta dell’Olimpico contro la Roma di domenica 28. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, nome nuovo per la difesa | Servono solo 10 milioni

Calciomercato Milan, Ibrahimovic decide il futuro dell’attacco

Ibrahimovic esulta
Ibrahimovic © Getty Images

Nel frattempo la società guarda anche al mercato. Perché le questioni legate ai rinnovi continuano a tenere banco. In primis quelle di Donnarumma, dove sembra esserci ancora distanza tra domanda ed offerta e poi Calhanoglu, ma attenzione anche al discorso legato a Zlatan Ibrahimovic. Dall’eventuale rinnovo contrattuale dello svedese potrebbero infatti dipendere i movimenti di mercato in attacco del club rossonero. Il prolungamento contrattuale di Ibra rientra tra le priorità della dirigenza. Lo svedese ha più volte lanciato segnali di un’eventuale permanenza, anche se molto dipenderà dalle volontà della famiglia. Eventuali novità in questo senso potrebbero arrivare il prossimo mese.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Tomori pensa rossonero: il retroscena!

E dalla firma (o meno) di Ibrahimovic, il Milan potrebbe decidere come muoversi in attacco, anche in base a varie occasioni che il mercato potrà offrire. Se lo svedese dovesse restare, il Milan potrebbe muoversi acquistando un giovane profilo da far crescere e valorizzare alle sue spalle. E in questo senso potrebbe esserci sempre lo zampino di Raiola. Perché tra i profili più graditi e seguiti ci sono Boadu dell’Az Alkmaar e Malen del Psv Eindhoven (più costoso), entrambi assistiti dall’agente italo-olandese. Lo stesso che detiene la procura di Brobbey, che può liberarsi a zero dall’Ajax. A zero, dall’Arsenal, può partire anche il giovane Balogun, accostato anche alla Juventus oltre che a vari club di Bundesliga.

Calciomercato, Belotti non rinnova | Milan in pressing. Occhio all'Inter
Belotti © Getty Images

Se però lo svedese non dovesse prolungare il proprio contratto, il Milan virerà allora su un profilo più esperto. Dalla Spagna sottolineano il sogno Benzema, ma sembra molto complesso. Più facile si possa puntare su Belotti, soprattutto se il Torino non dovesse restare in Serie A. Attenzione però anche alla pista Jovic, già seguito in passato. L’Eintracht Francoforte non lo riscatterà e il serbo tornerà al Real Madrid, forse però solo per breve tempo. Non va poi neppure scordata la situazione Mandzukic, che ha un’opzione per la stagione successiva: anche rinnovando il croato, il Milan potrebbe comunque acquistare ugualmente un nuovo attaccante.