CM.IT | Calciomercato, Milan sulle tracce di Edouard: la richiesta del Celtic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:11
Calciomercato, Milan interessato a Edouard: il Celtic chiede 35 milioni
Edouard in azione contro il Milan in Europa League @ Getty Images

Il bomber del Celtic, Odsonne Edouard, è accostato al Milan con insistenza in vista dell’imminente sessione di calciomercato di gennaio

All’apertura della sessione invernale del calciomercato mancano soltanto sette giorni, ma le voci già impazzano da settimane. In particolare, si parla molto del possibile rinforzo in attacco del Milan capolista di Stefano Pioli, per far rifiatare Zlatan Ibrahimovic, attualmente fermo ai box per infortunio, e puntare con decisione allo Scudetto, all’Europa League e alla Coppa Italia. Tanti i nomi che circolano, da Luka Jovic del Real Madrid a Gianluca Scamacca del Sassuolo, attualmente in prestito al Genoa, fino ad arrivare ad Odsonne Edouard del Celtic. In particolare, per quest’ultimo potrebbe profilarsi un’operazione ‘alla Hauge‘. Come il norvegese, il 22enne attaccante francese è andato in gol in Europa League contro i rossoneri, impressionando tutti. Hauge è, poi, arrivato a Milano dal Bodo Glimt, mentre per Edouard l’operazione non si prospetta di facile realizzazione.

LEGGI ANCHE>>>CM.IT | Milan, rinnovo Calhanoglu e Donnarumma: cifre e retroscena

Calciomercato Milan, ecco quanto chiede il Celtic per Edouard

Sono già dieci i gol in questa prima parte di stagione realizzati da Odsonne Edouard, in ventuno presenze. E il Celtic non ha intenzione di privarsene a cuor leggero, men che meno a gennaio. Dopo aver rifiutato offerte da 20 e 22 milioni di euro nell’estate scorsa da, rispettivamente, Crystal Palace e Newcastle, il club scozzese, riportano indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, non ha intenzione di spostarsi dalla valutazione di 35 milioni di euro per il cartellino del 22enne bomber francese di origini guianesi. Una cifra decisamente importante, soprattutto per questa sessione di mercato e la situazione economica derivante dalla pandemia da Covid-19. A queste condizioni, appare difficile per il Milan, e per la maggior parte dei club europei, poter affondare il colpo adesso. Vedremo se le cose cambieranno nelle prossime settimane oppure se ne riparlerà direttamente in estate.