Calciomercato Milan, da Scamacca a Jovic: il nuovo attaccante di Pioli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:34
Pioli attacco Milan Scamacca Jovic
Stefano Pioli (Getty Images)

Stefano Pioli e il Milan sono alla ricerca di un attaccante, che possa prendere il posto di Ibrahimovic quando è indisponibile. Ecco tutte le idee dei rossoneri

L’ultimo infortunio patito da Zlatan Ibrahimovic, al polpaccio, ha fatto scattare l’allarme in casa Milan. L’attaccante svedese è ormai out da più di un mese – dal primo ko contro il Napoli dello scorso 22 novembre – e dovrebbe rientrare solo a metà gennaio, saltando anche il match contro la Juventus. Il Milan nonostante la sua assenza ha continuato a vincere, segnando parecchio. Dopo la paura iniziale, dunque, in casa rossonera è tornato il sereno e non c’è fretta di acquistare un nuovo centravanti.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

La priorità resta sempre il centrale di difesa, con Simakan in pole. Per l’attacco si proverà a cogliere le opportunità che il mercato offrirà, lavorando – come detto dallo stesso Maldini – di fantasia. In questi giorni il nome che più è stato accostato al Milan è stato Gianluca Scamacca. L’attaccante italiano è da tempo nel mirino dei rossoneri, che hanno pensato a lui anche in estate, ma alle condizioni attuali difficilmente si muoverà dal Genoa. Il Sassuolo, che ne detiene il cartellino, per cederlo chiede 20/25 milioni di euro. I rossoneri, al momento, non hanno approfondito i discorsi con i neroverdi e stanno guardando altre soluzioni e una potrebbe arrivare da Madrid. I rapporti con il Real sono ottimi e resta viva la possibilità di arrivare a Jovic. Secondo Mario Cenolli, intermediario di calciomercato, sarà proprio l’ex Eintracht a sbarcare a Milano; serve però un accordo sul riscatto, che al momento non c’è.

Calciomercato Milan, da Llorente ad Antiste: nuove idee rossonere

janis antiste milan tolosa
Antiste (Getty Images)

Continuando a guardare all’estero occhio ad Odsonne Edouard, centravanti classe 1998 che gioca con il Celtic, e a Donyell Malen del Psv. Ci vogliono almeno 15-20 milioni di euro per i due attaccanti. Ne servono decisamente meno, invece, per il classe 2002 del Tolosa Janis Antiste, seguito da vicino dagli scout rossoneri.

Tornando in Italia attenzione, infine, alla pista che porta a Fernando Llorente. Lo spagnolo – idea anche della Juventus – è in uscita dal Napoli ma lunga inattività a insinuato più di un dubbio alla bontà di questa operazione.