Calciomercato, il futuro di Pogba | Ritorno alla Juventus: gli scenari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:01
Pogba (@Getty Images)

Il futuro di Pogba è tutt’altro che definito: il francese vorrebbe lasciare la Premier e nel suo destino potrebbe esserci ancora la Juventus

Paul Pogba al Manchester United è infelice“. Lo ha dichiarato il suo agente Mino Raiola, ai microfoni di ‘Tuttosport’, il quale con una semplice frase ha spiegato la situazione del francese ai Red Devils. Pogba ha il contratto in scadenza nel 2022, dopo che il Manchester United ha attivato il rinnovo automatico. Vuole andar via e tornare a esprimersi ai massimi livelli, come fatto con la Juventus qualche anno fa. E il suo ex compagno di squadra Marchisio gli ha consigliato di tornare.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, convocati Pirlo: doppia assenza per il Barcellona

Calciomercato, il futuro di Pogba è tutto da scrivere

calciomercato Juventus Pogba Manchester United
Paul Pogba (Getty Images)

L’arrivo di Bruno Fernandes ha convinto il Manchester United a non aver bisogno di Pogba. Il ruolo del centrocampista capace di legare il gioco tra la mediana e l’attacco lo ha occupato il portoghese e per il ‘Polpo Paul‘ -come lo chiamavano i tifosi della Juve- c’è poco spazio. I club interessati al giocatore ci sono e sono anche molto importanti. Lui sarebbe contento di ritornare alla Juventus, la squadra che lo ha lanciato nel grande calcio nell’ormai lontano 2012, tanto che sarebbe disposto a ridursi l’ingaggio da 15 milioni annui.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Il Real Madrid, almeno per il momento, si è tirato fuori dalla corsa: l’obiettivo di Florentino Perez è di riversare le -poche- risorse economiche per Kylian Mbappé. Solo il mese scorso, Pogba ha dichiarato che questo è il peggior periodo della sua carriera. Lo dimostra anche il solo gol segnato in Premier League contro il West Ham la scorsa giornata. Gli scenari per un ritorno in bianconero possono essere diversi: un addio a prezzo di saldo o, perché no, uno scambio con Dybala, anche lui in scadenza 2022.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, settimana clou: il vice Lukaku passa dalla Champions

Inter, allarme Vidal per la Champions | Guaio per Conte