Calciomercato Juventus, UFFICIALE | Ecco il tecnico dell’Under 23

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47
Juventus Zauli Under 23
Lamberto Zauli (Getty Images)

La Juventus ha annunciato di aver affidato a Lamberto Zauli la guida tecnica dell’Under 23, rimasta scoperta dopo aver dirottato Pirlo in Prima Squadra

L’Under 23 della Juventus ha finalmente un nuovo allenatore. La panchina della squadra B bianconera era rimasta scoperta da quando Andrea Pirlo era stato spostato alla guida della Prima Squadra. Anche se il regno del tecnico bresciano era durato appena sette giorni, la sua assenza andava colmata. Nella giornata di oggi, i bianconeri hanno annunciato Lamberto Zauli come nuovo allenatore dell’Under 23 tramite un comunicato ufficiale. “Lo scorso anno alla guida dell’Under 19, condotta in piena zona playoff scudetto allo stop del campionato, in semifinale di Coppa Italia e per la prima volta nella storia agli Ottavi di UEFA Youth League, continuerà ad accompagnare i ragazzi nel loro percorso di crescita. Lamberto Zauli è il nuovo allenatore della Juventus Under 23”.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Inter, ecco l’11 di Allegri: sorprese e volti nuovi

Pirlo Juventus Hateboer
Andrea Pirlo (Getty Images)

Lo staff di Lamberto Zauli sarà composto da Mirko Conte, che assumerà il ruolo di vice allenatore, dai preparatori atletici Stefano Cellio e Daniele Palazzolo e da Cristiano Lupatelli come allenatore dei portieri. La Juventus Under 23, quindi, è ufficialmente pronta ad iniziare la nuova stagione. Rimangono ancora da sciogliere, invece, i nodi legati allo staff che accompagnerà Andrea Pirlo in Prima Squadra. Nella giornata di oggi, è stato accostato Nesta come vice-allenatore: un’idea che sarebbe nata direttamente dal tecnico bresciano. Ieri, invece, Tudor si è liberato dall’Hajduk ed è pronto ad entrare nello staff di Pirlo.

RM

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, futuro Conte | Fissato il summit con la società

Serie A a rischio rinvio, Nanni: “Siamo preoccupati, inutile nasconderlo”

SONDAGGIO CM.IT – Inter, continuare con Conte è la strada giusta