Milan, ecco il dopo Pioli: la decisione dopo l’addio a sorpresa

Il punto sulla panchina del Milan. Il club rossonero a breve avrà il suo nuovo allenatore, chiamato a raccogliere l’eredità di Stefano Pioli

Sono ore calde per il mercato del Milan. La squadra rossonera è chiamata a sostituire Stefano Pioli, che vivrà le ultime sue due partite sulla panchina del Diavolo prima della separazione.

Milan, ecco il dopo Pioli: il punto della situazione
Pioli (LaPresse) – Calciomercato.it

Sono ormai diversi i rumors, che confermano che la scelta in via Aldo Rossi è stata presa. Sul profilo giovane, poco ingombrante e bravo a valorizzare La Rosa, non ci sono più dubbi. Meglio, poi, se straniero, con esperienza internazionale.

Un identikit che di fatto corrisponde a Xavi, che clamorosamente potrebbe liberarsi dal Barcellona proprio in queste ore. In Spagna sono convinti, infatti, che Joan Laporta sia pronto ad esonerare l’ex centrocampista. Una decisione a sorpresa dopo la conferma delle settimane scorse. Xavi potrebbe così tornare prepotentemente di moda dalle parti di Casa Milan e candidarsi alla successione di Stefano Pioli.

Milan, il punto sulla panchina

In lizza per la panchina del Diavolo restano comunque anche Paulo Fonseca, al momento la pista più calda e Mark van Bommel. Il portoghese avrà un colloquio importante con il Lille, dal quale si capirà molto del suo futuro. I rossoneri stanno spingendo per provare a battere la concorrenza.

Milan, ecco il dopo Pioli: il punto della situazione
Fonseca (LaPresse) – Calciomercato.it

L’ex Roma ha un’offerta davvero allettante dal Marsiglia che sta insistendo per averlo. L’olandese, invece, si libererà dall’Anversa ed è un profilo che tanto piace a Zlatan Ibrahimović. Attenzione, poi, a Conceicao se si dovesse liberare dal Porto. Le sorprese, comunque, al Milan non possono essere escluse, come potrebbe essere quella rappresentata da Tuchel che lascerà il Bayern Monaco. I tifosi nel frattempo continuano ancora a sognare Antonio Conte. Un sogno che ha pochissime possibilità che si realizzi.

Impostazioni privacy