Un ‘altro Rabiot’ alla Juve: un big firma per un anno con una promessa

La Juventus teme la beffa e sta intensificando i colloqui: l’obiettivo è la firma per almeno un anno, con la Premier che incombe

La Juve fa gruppo e blinda i suoi campioni, che sono pure il suo futuro e la sua garanzia economica. Il primo pensiero è Dusan Vlahovic, che proprio questa mattina ha rilasciato un’intervista in cui si è detto intenzionato a restare in bianconero e anzi non aver mai pensato all’addio. Oltre a non pensare ai fantastilioni arabi.

allegri sorride
Allegri (LaPresse) – calciomercato.it

Che di questi tempi tutto è tranne che scontato, anche se poi la pratica può essere diversa. Il serbo sta vivendo una stagione così così, ma il gol all’Inter e soprattutto l’ottima prestsazione hanno fatto capire che è presente e vuole tornare a fare il goleador. La Juve ne ha bisogno per centrare in primis la Champions e magari sognare di contendere lo scudetto all’Inter. La classifica ad ora dice questo. Ma oltre a Vlahovic c’è anche un altro giocatore che rappresenta un asset importantissimo per i bianconeri ed è Federico Chiesa. Anche lui a livello di gol non sta dando un grande apporto e da quel punto di vista dopo l’infortunio non è ancora tornato a certi standard. Che Allegri e la Juve però gli chiedono, consapevoli che sia nelle sue corde. C’è poi anche una questione rinnovo per l’ex Fiorentina, perché il suo contratto scade a giugno 2025. E sviluppi potrebbero arrivarne a breve.

Rinnovo Chiesa, nuovo incontro: la promessa di Ramadani alla Juve

Come riporta ‘gazzetta.it’, la scorsa settimana c’è stato un nuovo incontro che ha fatto registrare ulteriori passi in avanti. La volontà di andare avanti insieme è comune, va trovata la quadra e l’incontro a metà strada. I bianconeri – anche se ad ora non ci sono segnali in quella direzione – non hanno intenzione di trovarsi brutte sorprese in estate, quando mancherà solo anno alla scadenza di Chiesa. Che avrà quindi il coltello dalla parte del manico in caso di addio o offerte.

federico chiesa
Federico Chiesa (LaPresse) – calciomercato.it

La promessa di Ramadani sarebbe stata – scrive la rosea – quella che non porterà via il giocatore a parametro zero in ogni caso. Nessuno comunque ha fretta, ma tra le ipotesi c’è quella di un rinnovo ‘alla Rabiot‘, ovvero di un anno alle stesse condizioni economiche, 5 milioni a stagione. Di questo scenario vi avevamo già parlato su Calciomercato.it il 26 ottobre scorso, quando Giuntoli incontrò Ramadani. E la promessa, questa invece della Juve, di un adeguamento di contratto non appena Chiesa dimostrerà di meritarlo. In ogni caso meno di un mese fa vi abbiamo raccontato come ci fosse distanza tra la richiesta di 7 milioni dell’entourage del classe ’97 e la Signora. La Juve potrebbe spingersi fino a 6 milioni più bonus, ma si continuerà a lavorare.

Gli incontri certificano la volontà di trovare un accordo. Vantaggioso economicamente per il giocatore, ma anche per i bianconeri in caso di interesse e offerte dalla Premier League. Liverpool, Newcastle, Tottenham e Manchester United non hanno mai smesso di seguire Chiesa. Ad ora nessuno pensa a un divorzio, ma la stessa Juve non chiuderebbe le porte in caso di proposta all’altezza e di una volontà di cambiare aria da parte dell’attaccante campione d’Europa nel 2021.

Impostazioni privacy