E’ a Milano per l’Inter: attesa per le visite mediche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:16

Il giocatore si trova nel capoluogo lombardo in attesa del via libera per le visite mediche con il club nerazzurro

Poche ore e il calciomercato andrà in archivio. La sessione estiva, in Italia, si concluderà giovedì alle ore 20.0

Calciomercato Inter: Acerbi bloccato a Milano
Simone Inzaghi ©LaPresse

C’è ancora il tempo per portare a termine le ultime trattative. Come raccontato, il Milan spera di riuscire a chiudere per Vranckx, la Juventus per Paredes e il Napoli ci proverà fino alla fine per Navas.

Anche l’Inter ha un obiettivo che segue da parecchio tempo. Ne ha parlato pubblicamente, più volte, anche Simone Inzaghi. Il tecnico sta aspettando il sostituto di Andrea Ranocchia, passato al Monza. I nerazzurri avrebbero bisogno di un centrale, che possa allungare la rosa dei difensori a disposizione. Il prescelto era Chalobah ma il Chelsea ha bloccato la sua partenza. Le attenzioni sono state così rivolte ad Acerbi, considerato da sempre un’alternativa. Anche Pastorello, agente del giocatore della Lazio, ha ammesso la posizione dell’Inter. Nelle ultime ore, i nerazzurri sembravano pronti a chiudere finalmente per il giocatore.

Il via libera in prestito da parte dei biancocelesti è arrivato da tempo ma oggi il colpo di scena, di cui vi abbiamo parlato. Lo ha fatto Fabio Biasin, intervenendo a Calciomercato.it su Tv Play: “Mi dicono che l’operazione non è saltata, ma che ci siano discussioni in corso. Patron Zhang non è convinto di portare il difensore a Milano soprattutto per una questione di ingaggio importante”.

Calciomercato Inter, Acerbi in attesa: lui e Inzaghi sperano

Calciomercato Inter: Acerbi bloccato a Milano
Acerbi ©LaPresse

Come detto, la trattativa non è ancora saltata, c’è ancora un piccolo spiraglio. E’ evidente che senza l’affondo per Acerbi – Inzaghi proverà a spingere verso questa operazione fino alla fine – è molto probabile che l’Inter non prenda più nessuno. Difficile trovare un profilo da Inter a costo zero in soli due giorni.

Al momento la pista Acerbi resta in salita. Le cessioni di Agoume e Salcedo snellirebbero di poco il parco ingaggi ma potrebbero dare un aiuto a sbloccare l’affare. Il difensore ha scelto l’Inter ed è già a Milano ma senza l’ok di Zhang potrebbe presto tornare a Roma, senza, chiaramente, svolgere le visite.