Calciomercato Juve, non solo de Ligt | Doppio intreccio con il Bayern: è andata così

Alvaro Morata ha salutato la Juventus per la fine del suo prestito biennale dall’Atletico Madrid ed è ora in attesa di capire il suo futuro. L’intreccio poteva prevedere anche una big europea come il Bayern: la vicenda

La Juventus è tra le squadre più attive del momento in sede di calciomercato. Tanti i calciatori attenzionati in entrata e che stanno via via sposando la causa di Allegri. Angel Di Maria è arrivato a Torino, e molto presto sarà anche la volta di Paul Pogba, mentre in uscita a tenere banco è ancora il futuro di Matthijs de Ligt, che piace molto al Bayern Monaco e non solo. La sfida tra i bavaresi e il Chelsea per il difensore prosegue senza sosta e il futuro del calciatore potrebbe decidersi presto.

Morata offerto al Bayern: rifiutato per il dopo Lewandowski
Juventus © LaPresse

De Ligt vuole il Bayern, che però dovrebbe arrivare circa a 75 milioni di euro, cifra alla quale la società tedesca non gradirebbe arrivare, come evidenziato alla CMIT TV ieri da Christian Falk che ha fatto il punto della situazione. Il forte centrale olandese potrebbe però non essere l’unico calciatore a tinte bianconere accostato alla società teutonica. Un altro intreccio poteva infatti pararsi all’orizzonte.

Calciomercato, Morata non sarà il successore di Lewandowski: il Bayern ha deciso

Morata offerto al Bayern: rifiutato per il dopo Lewandowski
Alvaro Morata con la Spagna © LaPresse

Al netto di quanto accadrà con de Ligt, il Bayern Monaco è stato recentemente accostato anche ad un altro calciatore che nelle ultime stagioni ha giocato alla Juventus. Si tratta di Alvaro Morata, che ha da poco concluso il suo secondo prestito biennale a Torino, e va a caccia ora di una nuova sistemazione. Secondo quanto evidenziato da ‘Sport1’ l’attaccante della nazionale spagnola è stato offerto ai campioni di Germania qualche settimana fa come successore di Robert Lewandowski, in caso di addio.

Il Bayern però non pare intenzionato ad entrare nella corsa per Morata ed in particolare in una trattativa con l’Altetico Madrid. I bavaresi non lo considerano infatti come sostituto del fenomeno polacco che potrebbe partire questa estate.