Calciomercato Juventus, che errore: “100 milioni tra due anni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55

In attesa degli arrivi di Paul Pogba e Angel Di Maria per le visite mediche, la Juventus si muove sul calciomercato su altri obiettivi

Il calciomercato della Juventus vive momenti di grande intensità. Nel weekend arriveranno a Torino per le visite mediche Paul Pogba (sabato) e Angel Di Maria (venerdì), prima della firma sui rispettivi contratti.

Calciomercato Juventus, che errore: "100 milioni tra due anni"
Nicolò Zaniolo ©️ LaPresse

Ma c’è un’altra trattativa che sta agitando l’ambiente bianconero e non solo. Stiamo parlando dell’affare che potrebbe portare Nicolò Zaniolo dalla Roma alla Juventus. Tantissime le voci che stanno circolando in queste ore: da operazione praticamente chiusa a visite mediche già programmate. Al momento, però, la definizione non appare così vicina come si dice, complice anche la volontà del club giallorosso di monetizzare al massimo da questa eventuale cessione e non accettare contropartite tecniche. La valutazione del cartellino si aggira sui 50 milioni di euro, una cifra importante per il mercato attuale.

Calciomercato Juventus, che errore: "100 milioni tra due anni"
Nicolò Zaniolo, 23 anni ©️ LaPresse

Nel frattempo, com’è normale che sia, giungono pareri contrastanti sull’argomento. Uno di questi porta la firma del giornalista Alessandro Vocalelli che lancia una sorta di appello alla Roma. “Zaniolo è un calciatore che piace molto alla Juve che, nel frattempo, si è cautelata con Kostic se non dovesse andare bene – le sue parole a ‘Radio Radio’ – Ma i bianconeri credo che non arriveranno mai a 50 milioni di euro cash. Per me, nello steso tempo, sarebbe un errore clamoroso da parte della Roma cederlo adesso”.

Juventus e Roma: "Chi comanda non stravede per Zaniolo"
Tiago Pinto e Mourinho ©️ LaPresse

Juventus e Roma: “Chi comanda non stravede per Zaniolo”

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il collega Furio Focolari: “Se la Juve vende de Ligt, cambiano molte cose. A quelle cifre (80 milioni di euro, ndr), diventa un affare, perché con quei soldi costruiscono una squadra. Alla Juventus non ha dimostrato di essere un grande difensore, non è riuscito mai ad esprimersi a Torino. Zaniolo? Oggi non vale 50 milioni, ma in questo momento non andrebbe venduto. Potrebbe valere 100 milioni tra due anni. Alla base di tutto, però, c’è che chi comanda alla Roma non stravede per Zaniolo“. Saranno settimane intense per conoscere quello che sarà il futuro del 23enne polivalente calciatore della Nazionale Italiana.