L’altro mercato del Milan: Maldini piazza gli esuberi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:34

Il calciomercato del Milan sarà fatto anche di cessioni. Non sono tanti gli esuberi ma qualcun andrà via: il punto della situazione

Sono giorni caldi per il calciomercato del Milan. I rossoneri hanno imbastito diverse trattative, che presto verranno chiuse.

Calciomercato Milan: gli esuberi di Maldini
Paolo Maldini ©LaPresse

Si partirà da Divock Origi, atteso a Milano nei prossimi giorni per mettere nero su bianco, poi dovrebbe toccare a Renato Sanches, per il quale siamo davvero ai dettagli. Con il calciatore l’accordo è stato trovato e vanno limati quelli con il Lille, che non può tirare troppo la corda visto il contratto in scadenza nel 2023. L’affare andrà così in porto sui 15-18 milioni di euro.

Il Milan che ha messo nel mirino anche Noa Lang, con il quale è stato raggiunto un accordo ma che potrebbe stancarsi di aspettare, e de Ketelaere, deve fare i conti anche con un mercato fatto di cessioni non facili.

I rossoneri, con il riscatto di Junior Messias, sono pronti a valutare offerte per Alexis Saelemaekers. Anche Ante Rebic, dopo un anno complicato, non è considerato certo incedibile.

A fare certamente le valigie saranno invece Mattia Caldara, che non rientra nei piani di Stefano Pioli, e Tiemoué Bakayoko. L’italiano, dopo la buona stagione con la maglia del Venezia è pronto a provare un’altra esperienza, per il definitivo rilancio, sempre in Serie A. Attenzione così all’Empoli, che cerca un calciatore d’esperienza, ma anche a Monza e Sampdoria. Per il francese, invece, si lavora per farlo tornare al Chelsea.

Uno dei primi nomi sulla lista dei partenti, ancora una volta, è quello di Samu Castillejo. Lo spagnolo continua a piacere in Spagna ma non è da escludere una sua permanenza. La storia recente ci insegna quanto sia difficile un suo addio ai rossoneri. Chissà che questa non sia davvero la volta buona.

Calciomercato Milan, capitolo giovani: la situazione

Calciomercato Milan: gli esuberi di Maldini
Matteo Gabbia ©LaPresse

Capitolo a parte, merita quello relativo ai giovani: Tommaso Pobega è pronto a rinnovare di un ulteriore anno e inizierà il ritiro con Stefano Pioli. Tutto lascia pensare che vivrà la sua prima avventura da rossonero dopo tanti prestiti. Per quanto riguarda Gabbia, che piace soprattutto alla Sampdoria, bisognerà aspettare l’acquisto di un nuovo centrale. Plizzari, invece, si prepara ad un nuovo prestito: il rinnovo di Mirante gli chiude tutte le porte.