Calciomercato Juventus, centrocampo bollente: doppio nome per Cherubini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:57

La Juventus sempre alle prese con la questione rinnovi, ma anche con gli occhi ben puntati sul centrocampo in entrata: i nomi sono sostanzialmente due

La Juventus lavora su diversi tavoli per il calciomercato. La questione rinnovi è ovviamente impellente, ma non troppo. Arrivabene ha ribadito la strategia bianconera anche pubblicamente, in una sorta di botta e risposta dialettico con Dybala. Prima l’ad ha punzecchiato l’argentino, che ha risposto con la non esultanza dopo il gol contro l’Udinese e quel ‘Non devo dimostrare niente’. Prima del match con la Samp Arrivabene ha ribadito che tutti i contratti verranno affrontati a febbraio, nessuno escluso. E poi la rete della Joya, stavolta con esultanza annessa.

nedved cherubini zakaria rovella arthur juventus
Nedved e Cherubini © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Biasin: “Dybala è un azzardo. Ecco la strategia dell’Inter”

Il messaggio però è sembrato chiaro: Dybala non è speciale rispetto agli altri e i colloqui – così come Perin, Bernardeschi, Cuadrado e De Sciglio – avranno luogo tra poche settimane, dopo la chiusura del mercato. Bisognerà aspettare, ma nel frattempo Dybala potrà ufficialmente firmare per chi vuole gratis in vista della prossima stagione. Cherubini nel frattempo è a caccia di rinforzi a gennaio, a partire dalla punta fino al centrocampista. Molto però dipenderà soprattutto dalle cessioni, praticamente impossibili in avanti ma più che probabili in mediana. In realtà Kulusevski resta in uscita, il Tottenham lo vuole ma per il momento l’accordo sembra abbastanza lontano.

Calciomercato Juventus, attesa Arthur: sogno Zakaria, ma c’è l’idea Rovella

zakaria juventus borussia
Zakaria © LaPresse

A centrocampo, invece, il nome principale in uscita resta Aaron Ramsey, ma con lui c’è anche Arthur. Il brasiliano sembrava destinato a rimanere, Allegri in queste settimane lo sta facendo giocare spesso ricevendo anche buone risposta. Ma come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, l’ex Barcellona è ancora dell’idea di andare via e l’Arsenalconfermando quanto scritto da Calciomercato.it – non molla per il prestito. A mancare anche qui è però l’accordo, sia sulla formula che sulle cifre. Per la ‘rosea’, la Juventus vorrebbe un obbligo di riscatto o comunque un prestito lungo, non da sei ma da diciotto mesi. I contatti però vanno avanti.

E in ogni caso i bianconeri dovrebbero anche trovare un sostituto: Denis Zakaria resta forse l’obiettivo più importante, ma i costi sono altrettanto pesanti. È in scadenza di contratto col Gladbach, per cui le richieste di ingaggio per un quinquennale sono alte da parte dello svizzero. Che piace parecchio alla Continassa, ma proprio per l’aspetto finanziario non è un’operazione facile. Ecco perché i ragionamenti si sono concentrati anche su Nicolò Rovella, già di proprietà della Juve ma rimasto in prestito al Genoa. L’idea sarebbe quella di anticipare il suo arrivo, nell’ottica di valorizzazione dei giorni. Il classe 2001 si è infortunato ed è in attesa di conoscere i tempi di recupero, ma la pista bianconera c’è e non va esclusa.