CM.IT | Calciomercato Juventus, Arthur-Arsenal: lavori in corso, ore cruciali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:22

Anche in queste ore, Arsenal e Juventus stanno dialogando per trovare un punto d’incontro sul trasferimento di Arthur a Londra

Nonostante i segnali di crescita mostrati da Arthur a cavallo tra il 2021 e il 2022, la permanenza del centrocampista brasiliano alla Juventus non è del tutto scontata, anzi. Visto il suo valore a bilancio, ipotizzare una cessione a titolo definitivo è difficile, ma qualcosa si sta muovendo veramente.

Calciomercato Juventus, Arthur-Arsenal: ore frenetiche
Arthur ©LaPresse

Non dall’Andalusia, dove il Siviglia non ha mai affondato per il centrocampista brasiliano, ma dall’Inghilterra. Corteggiato dall’Arsenal su richiesta precisa di Arteta, l’ex Barcellona e Gremio ha già aperto ai Gunners. Una disponibilità di massima che ha consentito ai due club di intraprendere in maniera concreta le trattative per l’eventuale trasferimento a Londra del centrocampista 25enne. Secondo quanto appreso da Calciomercato.it, anche in queste ore sono in corso dei colloqui serrati per tentare di raggiungere un punto d’incontro entro la fine della sessione invernale di calciomercato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, via libera sull’addio | Allegri vuole il sostituto

Calciomercato Juventus, Arthur-Arsenal: colloqui in corso

Calciomercato Juventus, Arthur-Arsenal: ore cruciali
Arteta ©LaPresse

I ragionamenti sono stati intrapresi sulla formula del prestito fino a giugno ma, secondo le informazioni da noi raccolte, ci sono ancora dei discorsi in corso sulle cifre dell’operazione, mentre si è giunti ad un’intesa di massima sulla copertura totale dell’ingaggio da parte dei Gunners. Nelle ultime ore, tuttavia, è emersa anche la possibilità d’inserire un diritto di riscatto nella trattativa. Una novità che potrebbe cambiare gli scenari in vista della prossima estate. La Juve è propensa a concedere il via libera al club londinese, ma non può farlo prima di aver reperito un sostituto che sia in grado di rinforzare la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri.

Anche per questo motivo, dall’Arsenal è arrivata un’apertura a considerare l’inserimento di un diritto di riscatto, nel tentativo di ingolosire maggiormente la dirigenza juventina. Come detto, però, più che la formula, è la caccia al nuovo mediano che sta dettando i tempi di una trattativa che potrebbe sbloccarsi da un momento all’altro. Da Bruno Guimaraes a Loftus-Cheek, passando per Zakaria e Paredes: sono molti i dossier studiati alla Continassa.