Morata-Barcellona e Icardi-Juve: la situazione non cambia | Le ultime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38

Morata-Barcellona e Icardi-Juventus: gli ultimi aggiornamenti sull’incrocio con Paris Saint-Germain e blaugrana. Tutti i dettagli

“Alvaro è un ragazzo per bene, in questi giorni ha fatto ottimi allenamenti. Ci ho parlato e ci ha parlato la società: si è rasserenato, vuole bene alla Juventus e rimanere qui”.

Morata-Barcellona e Icardi-Juve: la situazione non cambia | Ultime
Il riscaldamento di Alvaro Morata prima di Juventus-Napoli © LaPresse

Dopo JuventusNapoli, Massimiliano Allegri è tornato a blindare Alvaro Morata respingendo nuovamente il Barcellona. “Abbiamo parlato con Morata, gli ho detto che da qua non si muove perché per trovare uno alla sua altezza serve prendere i migliori 4 o 5 attaccanti al mondo. Alvaro rimane con grande entusiasmo, discorso chiuso”, ha anche annunciato il tecnico bianconero. La volontà della Juve è chiara: trattenere Morata fino al termine della stagione per poi provare a ridiscutere il riscatto dall’Atletico Madrid, abbassando la cifra prevista di 35 milioni di euro. Come raccontato da Calciomercato.it, il mancato via libera a Morata e al Barcellona è legato anche alla mancanza di un sostituto all’altezza da parte della Juventus. Il nome più caldo è stato quello di Mauro Icardi, ma come anticipato dalla nostra redazione la posizione del PSG è piuttosto ferma: il club parigino apre alla cessione solo se definitiva o con obbligo di riscatto. Un ostacolo al momento insuperabile per Cherubini e la dirigenza bianconera, che si tiene stretta Morata. I bianconeri, infatti, puntavano al prestito secco senza impegnarsi sul giocatore.

LEGGI ANCHE >>> Icardi alla Juventus, il PSG rompe il silenzio: messaggio chiaro | La situazione

Calciomercato Juventus, le ultime sull’intreccio Morata-Icardi

Morata-Barcellona e Icardi-Juve: la situazione non cambia | Ultime
Mauro Icardi con la maglia del PSG © LaPresse

‘Sport’ conferma le nostre anticipazioni: il PSG non apre al prestito secco di Icardi fino al termine della stagione, con la Juventus che non rinuncia così ad Alvaro Morata. La situazione è dunque in una fase di stallo e, salvo sorprese, difficilmente cambierà nel mese di gennaio.

LEGGI ANCHE >>> UFFICIALE | Roma, nuovo positivo al Covid: salta la Juventus. Il comunicato della società

Come annunciato dallo stesso Allegri, il centravanti spagnolo è destinato a rimanere a Torino almeno fino al termine della stagione e, contestualmente, Icardi non si muoverà da Parigi.