CMIT TV | Bomba Juve, sostituto Morata: “Icardi non è gradito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:14

Gianni Balzarini, noto giornalista, è intervenuto in diretta a CMIT TV per parlare del calciomercato della Juventus e in particolare di Icardi e Morata

Nel corso dell’ultima diretta sul canale Twitch di Calciomercato.it, abbiamo affrontato anche il tema più caldo in casa Juventus: l’attacco a disposizione di Massimiliano Allegri e le possibili mosse di mercato.

CMIT TV | Bomba Juve, sostituto Morata: "Icardi non è gradito"
Balzarini sulla CMIT TV

Il tecnico toscano non gradirebbe le alternative a Morata che sono circolate nelle ultime settimane. A spiegarlo è Gianni Balzarini, giornalista di ‘SportMediaset’ vicino alle vicende bianconere, ai microfoni della CMITV TV. “Morata dovrebbe restare. La Juventus non sarebbe soddisfatta delle alternative che ci sono in giro. Allegri non sarebbe contento delle alternative proposte”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, tegola Allegri: un big salta Napoli e Roma, obiettivo Supercoppa

CMIT TV | Allegri boccia le alternative a Morata: “Icardi opzione non gradita”

CMIT TV | Calciomercato Milan: "Scambio con l'Inter quasi fatto"
Mauro Icardi © LaPresse

Gianni Balzarini, ai nostri microfoni, ha fatto il punto anche sul possibile arrivo di Mauro Icardi nell’attacco della Juventus: “Non sarebbe gradita l’opzione Icardi, anche se su Icardi pesa il discorso relativo alla formula. A quanto mi risulta la Juventus avrebbe proposto un prestito da diciotto mesi, cosa quasi impossibile da ottenere all’estero. Il PSG vorrebbe l’obbligo di riscatto. In mancanza di alternative Morata è destinato a restare”.

LEGGI ANCHE >>> Blitz per Vlahovic: scambio più 55 milioni | Che colpo per la Juve

Come raccontato su queste pagine nelle ultime settimane, in casa Juventus tiene banco l’intreccio Morata-Icardi-Scamacca. Un possibile valzer offensivo che potrebbe cambiare il volto dell’attacco di Massimiliano Allegri. Uno dei nomi più caldi per l’attacco dei bianconeri è quello di Icardi, su Calciomercato.it abbiamo spiegato quali sono gli ostacoli per la buona riuscita dell’operazione. Dal futuro di Morata, in ogni caso, dipenderà molto della strategia della Juventus sul mercato di gennaio: senza un addio dello spagnolo si complicherebbero le piste che portano a grandi attaccanti.