Milan, tra sorrisi e ansie: il punto da Milanello in vista dell’Atletico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14

Il Milan si prepara in vista del match di Champions League contro l’Atletico Madrid: da Tomori a Maignan, il punto da Milanello

La sconfitta contro la Fiorentina è ormai solo un brutto ricordo. A Milanello si lavora per preparare al meglio la sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid. Si giocherà al Wanda Metropolitano per la quinta giornata della competizione europea più importante.

Milan Tomori Maignan Pioli Atletico Madrid
Pioli © LaPresse

Gli uomini di Stefano Pioli hanno voglia di vincere per centrare il primo successo nella manifestazione e per lasciare vive le ultime speranze di qualificazione. La Champions League va onorata fino in fondo e il mister è pronto a schierare la sua miglior formazione. Ci saranno, ovviamente, le solite defezioni: mancheranno Ante Rebic, Davide Calabria, Mike Maignan e molto probabilmente Fikayo Tomori.

LEGGI ANCHE>>> Chelsea-Juventus, Allegri: “Dybala ci sarà” | Il punto su Kulusevski e Chiellini

Atletico più lontano per Tomori

Milan Tomori Maignan Pioli Atletico Madrid
Tomori © LaPresse

La lente di ingrandimento era chiaramente puntata sul centrale inglese, che era stato costretto a saltare la trasferta per un fastidio all’anca. Anche oggi l’ex Chelsea si è allenato a parte. Non è per nulla un buon segnale. E’ evidente che le possibilità di vederlo partire per Madrid domani pomeriggio ora sono sempre meno.

LEGGI ANCHE>>> Inter, da Bastoni a Correa: le condizioni degli acciaccati verso lo Shakhtar

Pioli difficilmente lo rischierà. Kjaer sarà così chiamato a fare gli straordinari ma al suo fianco dovrebbe rivedersi Romagnoli, dopo aver messo qualche allenamento in più nelle gambe.

Maignan va di fretta

Milan Pioli Maignan Tomori Atletico Madrid
Maignan © LaPresse

Dopo il video e le immagini del primo allenamento con i guantoni, i tifosi hanno iniziato a sognare un rientro immediato di Mike Maignan. Il portiere, anche oggi, ha lavorato duro, con il desiderio di mettersi a disposizione di Pioli il prima possibile.

LEGGI ANCHE>>> Chelsea-Juve, Allegri: “Kean o Morata? Ecco come andrà” | De Ligt sogna

Come raccolto dalla nostra redazione, l’ex Lille è clinicamente guarito. Ora ha bisogno di allenarsi per ritrovare confidenza con il pallone e toccherà allo staff tecnico decidere quando sarà pronto per giocare.

Oggi Maignan ha inizialmente svolto un lavoro sul campo, con il resto dei portieri, prima di staccarsi e proseguire da solo. Il conto alla rovescia è davvero cominciato.