Venti milioni a gennaio | Milan e Roma lanciano la sfida in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:01

Milan e Roma lanciano la sfida, ma in corsa altri due club di Serie A: possibile addio a gennaio per 20 milioni di euro

Dopo un inizio di stagione non dei migliori, in cui ha collezionato meno di 580 minuti giocati, il nome di Jeremie Boga è tornato in voga in ottica calciomercato. L’ivoriano, che proprio con la nazionale ha fino ad ora trovato l’unica rete segnata in questa nuova annata, potrebbe terminare la propria esperienza a Sassuolo già a gennaio, restando però in Serie A.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, affare in saldo con la Roma | Mourinho ha deciso

Stefano Pioli © Getty Images

Il Sassuolo è pronto a lasciarlo partire, complice un contratto fino a giugno che il club neroverde potrebbe prolungare di un’ulteriore stagione. E proprio il periodo tra gennaio e il prossimo giugno potrebbe essere l’ultimo per poter cedere il classe 1997 e riuscire a ricavare una cifra importante dalla sua cessione. Sulle tracce del natio di Marsiglia ci sono moltissimi club, in particolare italiani e francesi. Calciomercato.it vi aveva già raccontato come Roma, Atalanta e Lazio fossero sulle sue tracce. A loro però, sottolinea l’emittente transalpina ‘Footmercato’, vanno aggiunti anche Napoli e Milan.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Brahim Diaz, sorpresa possibile: il Real riflette, il Milan attende

Calciomercato Milan e Roma, quanta concorrenza per Boga

Dalla Francia sottolineano come anche altri club stiano tenendo d’occhio la situazione legata all’ex Chelsea. Il giocatore piace a Nizza, Siviglia, Lione, Rennes e anche all’Olympique Marsiglia. Nonostante tutta questa concorrenza, da Oltralpe sottolineano come le favorite per aggiudicarsi la corsa al franco-ivoriano siano però le società di Serie A.

LEGGI ANCHE >>> VIDEO CM.IT | Roma, la mossa per stimolare i giocatori: ecco il retroscena sullo spogliatoio

Jeremie Boga © Getty Images

In particolare Milan, Roma, Napoli e Atalanta, che starebbero riflettendo con attenzione in vista della prossima estate. I nerazzurri però vorrebbero provare a bruciare la concorrenza e sarebbero pronti a formulare un’offerta da 20 milioni di euro già a gennaio.