Calciomercato Juventus, Ronaldo ha già deciso | Contratto fino al 2024!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:29
Calciomercato Juventus, Ronaldo via a fine stagione: contratto fino al 2024
Cristiano Ronaldo © Getty Images

La doppietta di ieri di Cristiano Ronaldo, ha consentito alla Juventus di battere l’Udinese. Ma le indiscrezioni sul suo futuro non accennano a placarsi

Fondamentale per la Juventus, in ottica Champions League, la vittoria ottenuta in rimonta contro l’Udinese nella trentaquattresima giornata del campionato di Serie A. Tre punti che portano la firma di Cristiano Ronaldo, un gol su rigore e l’altro di testa, tornato a gonfiare la rete dopo qualche partita di blackout. Il fuoriclasse portoghese guida attualmente la classifica cannonieri con ben 27 reti, sei in più del fresco campione d’Italia Romelu Lukaku. Nonostante questo, le voci su un possibile addio a fine stagione si moltiplicano da settimane, mentre il suo contratto con i bianconeri scadrà il 30 giugno del 2022. La pista che viene battuta con più insistenza porta al Manchester United, si tratterebbe di un ritorno all’Old Trafford, nel club che lo ha lanciato nel calcio che conta. Poi, c’è sempre la suggestione Paris Saint-Germain, mentre più defilata è quella che porta alla Major League Soccer, con l’Inter Miami di David Beckham che lo accoglierebbe a braccia aperte, così come già fatto con due ex Juventus, Gonzalo Higuian e Blaise Matuidi.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, le proteste di Ronaldo e Paratici contro l’Udinese | Spunta il retroscena

The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

Calciomercato Juventus, ecco la decisione di Cristiano Ronaldo

A dare maggiore forza a questi rumor di mercato, arriva dalla Spagna una notizia bomba: stando, infatti, a quanto sostiene ‘fichajes.net’, Cristiano Ronaldo avrebbe già comunicato alla Juventus di voler lasciare la Serie A alla fine della stagione in corso, come raccontato dalla nostra redazione in tempi non sospetti. Il suo agente, Jorge Mendes, ha bussato alla porta del Real Madrid, ma lo stesso presidente Florentino Perez ha escluso pubblicamente questa eventualità. In lizza resterebbero, come detto, lo United, il Psg e l’Inter Miami che, però, dovranno mettersi in testa di aprire la borsa per arrivare a ‘CR7’. La Juventus, infatti, non appare intenzionata a liberare il giocatore a parametro zero: per evitare minusvalenze, ci vorrà almeno un’offerta di 30 milioni di euro. Più o meno la stessa cifra che Ronaldo guadagna attualmente a Torino. Il calciatore, poi, avrebbe intenzione di continuare a giocare per almeno altre due stagioni, più un’opzione per un ulteriore anno da inserire in un eventuale contratto per arrivare al 2024, quando si disputeranno gli Europei in Germania. Un 2+1 decisamente importante da mettere sul tavolo: vedremo se qualcuno si farà avanti, ma nel frattempo Ronaldo dovrà dare una mano all’allenatore Andrea Pirlo per raggiungere l’obiettivo minimo, la qualificazione alla prossima edizione della Champions League.