Calciomercato Sassuolo, il presidente a De Zerbi: “Resti, non se ne pentirà”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30
Calciomercato, Carnevali allo scoperto sul futuro di Locatelli e De Zerbi!
De Zerbi © Getty Images

Giorni potenzialmente decisivi anche per il futuro di Roberto De Zerbi, reduce dall’ennesima ottima stagione

Roberto De Zerbi è tra i nomi più interessanti che muoveranno il calciomercato degli allenatori nelle prossime settimane. In Italia potrebbero cambiare tante panchine importanti, a partire da Napoli e Roma passando per Fiorentina, Juventus e altre ancora in base agli obiettivi raggiunti. Tra questi anche il Sassuolo, dal momento che De Zerbi ha ormai attirato su di sé parecchie società. Proprio Fiorentina, Napoli e Roma sono tra i club che ne hanno seguito gli sviluppi, ma per il tecnico bresciano la pista più calda porta allo Shakhtar Donetsk. E nel frattempo per i giallorossi il più vicino è Sarri mentre i partenopei pensano a Spalletti.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Sassuolo De Zerbi
De Zerbi (©Getty Images)

Calciomercato, il presidente del Sassuolo a De Zerbi: “Se resta non se ne pentirà”

Come vi abbiamo già raccontato pochi giorni fa, il club ucraino sta alimentando i contatti con l’entourage di De Zerbi ed è anche stato in Italia, con la possibilità di un nuovo viaggio. “Al di là della classifica, metto i rapporti e quello che questo ambiente mi ha dato. Sarebbe riduttivo scegliere se rimanere per la posizione in classifica. Non ci dormo la notte ma solo per il Sassuolo, per capire cosa devo fare”, ha detto sul futuro il mister 42enne dopo la vittoria con la Sampdoria che alimenta il sogno europeo per i neroverdi. A ‘La Gazzetta di Modena’ è oggi intervenuto il presidente del Sassuolo Carlo Rossi: “Questa squadra ci ha aperto il cuore. Andare in Europa sarà difficilissimo, ma il fatto di potersela giocare fino alla fine è già di per sé qualcosa di notevole. La vedo dura anche perché non dipende solo da noi però i ragazzi e il mister non perdonano niente a nessuno”.

Poi sul futuro di De Zerbi: “Al nostro allenatore dico solo una cosa: ci pensi bene, dorma la notte e alla fine scelga di rimanere al Sassuolo. Non se ne pentirà“. E gli altri big: “È un gruppo straordinario. La soddisfazione è anche doppia quando vedi segnare a San Siro la doppietta decisiva a Raspadori, un ragazzo che ha fatto tutta la trafila nel nostro settore giovanile. Berardi? Mi auguro che mantenga il ruolo di leader qui a Sassuolo, una bandiera come lui ci serve. Sarebbe un peccato se andasse via”.