Calciomercato Juventus, dalla Germania il successore di Pirlo | Le ultime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:51
Calciomercato Juventus, scambio Dybala Icardi:
Andrea Pirlo ©Getty Images

La Juventus potrebbe silurare Pirlo alla fine di questa stagione. In Germania fanno un nome clamoroso per la panchina dei bianconeri

Con l’addio di Andrea Agnelli alla Juventus dopo la rapida fine del progetto Superlega, ecco che le chance di permanenza di Pirlo si ridurrebbero al minimo o quasi anche se dovesse riuscire a qualificarsi per la prossima Champions. L’attuale numero uno bianconero è stato quello che lo ha scelto come allenatore della Juventus, dandogli piena fiducia, una fiducia rinnovatagli in qualche modo nell’intervista a ‘La Repubblica’. Ora è comunque difficile fare il nome dell’eventuale successore del tecnico bresciano, chiaramente non va esclusa esclusa nessuna pista, nemmeno quella che conduce dritto in Germania.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Conferme dall’Inghilterra per Sarri-Tottenham: pista calda

Calciomercato Juventus, dalla Germania: occhio a Flick per il dopo Pirlo

Bayern Monaco Flick
Hans-Dieter Flick ©Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube.

Secondo ‘Sportbild.de’, per il dopo Pirlo la Juventus valuta pure il nome di Hansi Flick. Sei titoli in appena un anno e mezzo, il 56enne ha appena annunciato l’addio al Bayern Monaco alla fine di questa stagione a causa del rapporto ormai logoro con la società, o meglio dire con il Direttore sportivo Salihamdzic, peraltro con un passato da giocatore bianconero. Come evidenziato da Calciomercato.it, Flick ha sul tavolo un’offerta della Federcalcio tedesca. Sfumato il ‘sogno’ Klopp, ora la Germania vuole lui per sostituire il partente Loew. Prima di accomodarsi sopra un’altra panchina, comunque, Flick dovrà trovare un accordo col Bayern per la risoluzione del contratto in essere da 8 milioni l’anno (tanto dovrebbe garantirgli la Juve), con scadenza fissata a giugno 2023. Oltre alla Juve, come sottolinea la medesima fonte, pure club inglesi sono interessati al classe ’65.