Calciomercato Juventus, Pirlo a rischio | Sostituto scelto: confermata anticipazione CM.IT

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:59

Juventus-Napoli di oggi decisiva per Pirlo, la scelta su chi prenderà il suo posto: confermate le anticipazioni di CM.IT

Giornata fondamentale per i destini del campionato di Serie A. Alle 18.45, in contemporanea in campo Inter-Sassuolo e Juventus-Napoli. Se i nerazzurri di Conte possono mettere una serissima ipoteca sulla conquista dello scudetto, bianconeri e partenopei spareggiano di fatto per un posto in zona Champions League. Ed è una gara che pesa molto di più per i campioni d’Italia uscenti, che oltre a essere ormai sicuri di dover abdicare sul trono scudetto rischiano anche un vero e proprio fallimento tecnico. Dopo il ko col Benevento e il pari col Torino, Pirlo si gioca tutto. Un nuovo passo falso potrebbe significare la fine della sua avventura sulla panchina bianconera. La Juve vorrebbe evitare l’esonero, ma la decisione potrebbe rendersi necessaria.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pirlo: “Agnelli mi ha avvisato dell’incontro con Allegri”

Calciomercato Juventus Allegri Pirlo Tudor
Massimiliano Allegri © Getty Images

Juventus-Napoli, Pirlo vicino al capolinea: ma non sarà subito Allegri-bis

Il ‘Corriere dello Sport’ oggi in edicola fa il punto della situazione e conferma quanto anticipato ieri dalla redazione di Calciomercato.it. La Juventus pensa all’Allegri-bis, ma non subito. In caso di ribaltone, il candidato più serio sarebbe Tudor in veste di traghettatore fino al termine della stagione. Quanto ad Allegri, bisognerà prima valutare il destino di Paratici e Nedved, con i quali i rapporti, al momento dell’addio due stagioni fa, non erano ottimali, al contrario di quelli con il presidente Agnelli. Allegri intanto è in trattativa anche con la Roma, ipotesi che lo affascina molto. Ma in chiave Juventus restano in piedi anche altre piste, come confermano le dichiarazioni di ieri sera di Zidane.