Juventus, Haaland è meglio di Cristiano Ronaldo: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:31
Juventus, Haaland meglio di Cristiano Ronaldo: ecco perché
Haaland, classe 2000 @ Getty Images

Erling Braut Haaland è uno degli attaccanti più profilici d’Europa. Se lo gode il Borussia Dortmund, ma la Juve monitora. Soprattutto se dovesse andare via Cristiano Ronaldo

Erling Braut Haaland è meglio di Cristiano Ronaldo: il titolo è provocatorio, ma non così lontano dalla realtà. Il fuoriclasse portoghese continua ad essere decisivo, con la Juventus e con la Nazionale di Santos, il suo valore tecnico e commerciale resta altissimo. Non è un caso che, non appena si sono scatenate le voci su un possibile addio anticipato ai bianconeri ad un anno dalla scadenza del contratto (fissata per il 30 giugno 2022), tutti i più grandi club europei sono stati accostati al calciatore: dal Paris Saint-Germain al Manchester United passando per un clamoroso ritorno al Real Madrid di Florentino Perez. Tutti, dall’entourage del calciatore al chief football officer dei campioni d’Italia in carica, Fabio Paratici, si sono affrettati a smentire queste indiscrezioni. Ma, nel frattempo, bisognerà anche capire cosa vorrà fare da grande la Juventus. Il nome di Haaland circola da più di un anno nelle segrete stanze della ‘Vecchia Signora’: prima di firmare per il Borussia Dortmund, il bomber norvegese è stato trattato con insistenza dal club presieduto da Andrea Agnelli. Alla fine, però, non se n’è fatto nulla per una questione di costi.

LEGGI ANCHE>>>ESCLUSIVO Giletti: “Ronaldo miglior juventino di sempre. Juve-Napoli non finisca a tarallucci e vino”

Juventus, Haaland è meglio di Cristiano Ronaldo: ecco perché
Cristiano Ronaldo @ Getty Images

Calciomercato Juventus, Haaland è meglio di Cristiano Ronaldo: i motivi

Haaland è approdato nel gennaio del 2020 al Borussia Dortmund dal Salisburgo per 45 milioni di euro, così suddivisi: 15 milioni agli austriaci, stessa cifra per l’agente Mino Raiola e il padre del calciatore, l’ex calciatore Alf-Inge Haaland. Proprio quest’ultime richieste, hanno fatto saltare il banco e i gialloneri hanno battuto la concorrenza, anche della Juventus. Che, però, continua a monitorare il norvgese per il futuro prossimo. Cristiano Ronaldo compirà 36 anni il 5 febbraio 2021 e per ancora 18 mesi peserà sulle casse del club per una cifra complessiva di 46.5 milioni di euro d’ingaggio netti. Considerata anche la situazione economica attuale, con la pandemia da Covid-19 in corso, non proprio bruscolini. Haaland, di contro, è un classe 2000, 20 anni compiuti nel luglio scorso, e ha dimostrato di non soffrire il cambio di casacca e di campionato.

Il norvegese ha già realizzato 17 gol in stagione, Ronaldo 9 (fermato per alcune settimane dal coronavirus), mentre il suo ingaggio è vicino agli 8 milioni di euro a stagione. Certo, i teutonici sono pronti a scatenare un’asta, visto che la clausola rescissoria da 75 milioni di euro entrerà in vigore dall’estate del 2022, e la concorrenza è foltissima: dal Real Madrid al Barcellona, col candidato presidente Joan Laporta pronto a presentarsi col colpaccio, oltre a tutti i top club della Premier League. Ma l’acquisto di Matthijs de Ligt insegna che spendere certe cifre è necessario per portare avanti un progetto di rinnovamento con calciatori già pronti ad essere decisivi, in Serie A e in Champions League. In quest’ottica, Paratici ha già investito molto sul 2000 Dejan Kulusevski, sul 24enne Arthur e sul classe ’97 Federico Chiesa, abbassando decisamente l’età media della squadra. Dunque, ecco perché Haaland è meglio di Cristiano Ronaldo. Già dalla prossima estate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Golden Boy, trionfa Haaland! Tonali primo italiano

BLACK FRIDAY: il pallone di HAALAND ad un SUPER PREZZO!

Prezzo Di Listino:
19,99 €
Nuova Da:
19,99 € In Stock
acquista ora