Italia, Repice in ESCLUSIVA a CMIT: “Il centrocampo fa sognare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50
Repice CMIT Italia
Francesco Repice in diretta su CMIT

Intervenuto ai microfoni di ‘Calciomercato.it’, Repice ha parlato del momento dell’Italia: “Possiamo essere ottimisti per il futuro”

Tutto il Paese si è stretto intorno alla Nazionale, sentendola vicina come non accadeva da tanti anni. Roberto Mancini ha fatto un lavoro straordinario, recuperando l’amore degli italiani per la maglia azzurra e dando entusiasmo a tutto il gruppo. Questi risultati, però, sono anche figli di una generazione di talenti che stanno crescendo nel migliore dei modi. Intervenuto ai microfoni di ‘Calciomercato.it‘, il giornalista ‘Rai’ Francesco Repice ha esaltato l’Italia e ha parlato del momento d’oro del centrocampo azzurro. La voce storica della ‘Rai’ ha parlato con toni entusiastici di Locatelli, autore anche contro la Polonia di una prestazione di alto livello. Oltre al centrocampista del Sassuolo, sono tanti i giocatori che stanno brillando nella mediana azzurra: da Barella Jorginho, passando per gli assenti come VerrattiPellegrini.

LEGGI ANCHE >>>CMIT TV – Calciomercato, Repice incorona Locatelli: “Valore superiore a 70-80 milioni!”

Italia, momento d’oro per il centrocampo | L’Analisi di Repice

Italia Repice
Italia (Getty Images)

La Nazionale sta vivendo un momento d’oro, una luna di miele iniziata con il CT Roberto Mancini. Francesco Repice, ai microfoni di ‘Calciomercato.it’ ha dato adito alle speranze dei tifosi: “Si può e si deve sperare, a ragion veduta. Il punto è che c’è tantissima qualità e tanti giocatori sono fuori. Non ci sono giocatori come Immobile, Pellegrini, Verratti, Chiellini, Bonucci, Chiesa e tale Nicolò Zaniolo, che considero il più forte di tutti. Adesso è il momento di essere ottimisti guardando al futuro”. Il centrocampo della Nazionale sta esprimendo una grande generazione, che può essere protagonista anche sul mercato.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

Barella è cresciuto tantissimo sotto la cura di Antonio ConteVerratti si è imposto anche nella scorsa stagione come uno dei migliori centrocampisti sul panorama europeo, centrando una finale di Champions con il PSG. In attesa del ritorno di Zaniolo, poi, la Roma si gode un Lorenzo Pellegrini in grande spolvero. Il centrocampista giallorosso, in odore di rinnovo, è stato uno degli elementi migliori delle ultime uscite dell’Italia, interrotto solamente dal Covid-19. A cogliere le maggiori attenzioni sul mercato, però, rischiano di essere Locatelli Jorginho. Entrambi fanno gola alle grandi squadre italiane, per la loro capacità di essere metronomo in mezzo al campo e di avere una cessione nel futuro. L’ex Milan potrebbe decidere di lasciare il Sassuolo per fare il salto in un grande club ed ha una valutazione intorno ai 40/50 milioni, mentre l’italo-brasiliano potrebbe ricercare maggiore spazio lasciando il Chelsea: il ritorno in Serie A resta una sua prerogativa. La valutazione dei ‘Blues’, però, si aggira intorno ai 50/60 milioni di euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, il made in Italy torna di moda | Da Emerson a Locatelli e Pobega

Inter, nuova tegola per Conte: un altro giocatore positivo al Covid-19

Calciomercato Inter, Xhaka sull’agenda di Ausilio | Le ultime di CM.IT