PSG, altra sconfitta per Tuchel | Allegri resta in ‘agguato’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:49

La Champions League del PSG è iniziata con la sconfitta interna contro lo United, Tuchel resta in bilico: sul tecnico c’è l’ombra di Allegri

Dopo la finale della scorsa stagione, il cammino in Champions League del PSG è iniziato sotto una cattiva stella: ieri sera, infatti, è arrivata la sconfitta interna contro il Manchester United. A destare preoccupazione è stata la prestazione dei parigini, parsi inefficaci e con pochi spunti. La condizione di Thomas Tuchel, nonostante gli ottimi risultati dell’anno scorso, è rimasta sempre la stessa: lo scarso feeling con Leonardo lede la stabilità della sua panchina. Sul tecnico tedesco, infatti, permane minacciosa l’ombra di Massimiliano Allegri. L’ex allenatore di Milan Juventus è un profilo che piace molto al dirigente brasiliano e che trova grandi consensi all’interno del club transalpino: resta il livornese in pole position in caso di esonero di Tuchel.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

allegri manchester united
Massimiliano Allegri (Getty Images)

La sfida di ieri sera, per di più, vedeva contrapposte due squadre che stanno valutando in maniera dettagliata il proprio allenatore: anche lo United ha Allegri fra i possibili sostituti. Per il futuro del tecnico livornese, però, è la panchina del PSG da osservare con grande attenzione. Inoltre, non bisogna perdere di vista il fronte italiano: oltre alla Roma, anche la panchina dell’Inter potrebbe tornare di moda per Allegri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Juventus, Douglas Costa: “Volevo vincere la Champions in bianconero”

Coronavirus, UFFICIALE: annullati gli Europei Under 19 | Italia qualificata ai Mondiali U20

Calciomercato Inter, Eriksen ora o mai più: in Champions per conquistare Conte