Calciomercato Milan, offerta e ostacoli per Kabak | Le ultime di CM.IT

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20
Calciomercato Milan Kabak
Kabak (Getty Images)

Il Milan continua il pressing per Kabak dello Schalke. Tra offerta e ostacoli, ecco le ultime informazioni raccolte da Calciomercato.it

Ore calde per il Milan sul fronte difensore. I rossoneri sono in forte pressing per Kabak dello Schalke, obiettivo già l’estate di un anno fa. Secondo le informazioni raccolte da Calciomercato.it, il club di Elliott è disposto a spingersi fino a 18 milioni di euro, bonus compresi. Per portare a termine l’affare, Maldini e Massara fanno leva sulla volontà del calciatore e sulla situazione poco florida, sul piano economico, dello Schalke 04. Ma i tedeschi rimangono un osso durissimo in sede di trattativa, senza contare che nei loro piani non c’è la cessione del centrale classe 2000, nel cui contratto in scadenza nel giugno 2024 è presente una clausola risolutiva da circa 35 milioni, da 45 a partire dell’anno prossimo. Per questo occorrerà un lavoro diplomatico di alto livello degli intermediari ora al lavoro e, al contempo, l’ottenimento di un sostanzioso sconto sul prezzo del cartellino.

Se il Milan, come detto, arriva al massimo a 18 milioni di euro, la società di Gelsenkirchen valuta Kabak non meno di 25-30 milioni. Pezzella della Fiorentina e Rudiger del Chelsea le alternative al 20enne turco, tuttavia non si può escludere un ultimo tentativo per Tomiyasu. Sull’agenda dei dirigenti rossoneri c’è poi sempre il nome di Nacho, in uscita (anche in prestito) dal Real Madrid.

LEGGI ANCHE >>> Milan, la prima giornata rossonera di Dalot