Addio Chiesa, la Juventus ha già preso l’erede

La Juventus dice addio a Chiesa, il club bianconero ha già in mano l’erede del numero 7: ecco di chi si tratta

Due reti per chiudere al meglio la sua annata, andare in doppia cifra stagionale e provare a essere protagonista in Nazionale a Euro 2024. Federico Chiesa ha finito il campionato con il sorriso, con i gol contro Bologna e Monza. Ma potrebbero essere stati gli ultimi con la maglia della Juventus.

Juventus, c'è l'erede di Chiesa
Federico Chiesa © LaPresse – Calciomercato.it

 

Situazione nota, quella del classe 1997, che adesso è a un anno dalla scadenza del suo contratto. Ma, come raccontato da Calciomercato.it, Chiesa si prende tempo per il rinnovo. Eventualità che dunque potrebbe anche non verificarsi, quella del prolungamento del contratto. Il giocatore e il suo entourage riflettono e vogliono capire i piani di Thiago Motta, probabile nuovo allenatore bianconero. Con sullo sfondo Roma, Milan e Napoli. Per la Juventus, ci sarebbe la necessità di sostituire Chiesa con un calciatore di almeno pari valore, almeno a livello potenziale.

Juventus, per il dopo Chiesa vince Soule

Questo giocatore, secondo alcuni, risponderebbe all’identikit di Mathias Soule. L’ambiente bianconero, per buona parte, vorrebbe la conferma dell’argentino e non la sua cessione per monetizzare.

Juventus, Soule per il dopo Chiesa
Mathias Soule © LaPresse – Calciomercato.it

 

Calato nella seconda parte di stagione come tutto il Frosinone, fino alla drammatica retrocessione di ieri sera, Soule ha comunque disputato una annata da 11 reti. Nel sondaggio condotto da Calciomercato.it sul proprio canale ‘X’, la permanenza di Soule come sostituto di Chiesa è stata votata dal 42,3% dei partecipanti. Opzione nettamente preferita rispetto a tutte le altre, ossia Gudmundsson (21,2%), Raspadori (21,2%) e Nico Gonzalez (15,4%).

Impostazioni privacy