Napoli, i tifosi non gli perdonano la rottura: ecco cosa è successo

Furia in casa Napoli, i tifosi non gli perdonano la rottura: sonori fischi

La stagione del Napoli si conclude con uno scialbo 0-0 ottenuto in casa contro il Lecce. Un’annata da dimenticare per il club partenopeo che si aspettava tutt’altra stagione in qualità di campione d’Italia in carica.

Tifosi del Napoli contro Di Lorenzo
I tifosi del Napoli (LaPresse) – calciomercato.it

E il tifo partenopeo non risparmia nessuno. Esente nemmeno chi la coppa dello scudetto l’ha alzata al cielo un anno fa, Giovanni Di Lorenzo. Il terzino è stato sostituito a 5 minuti dalla fine per fare spazio a Pasquale Mazzocchi, ma dalle tribune del Maradona sono piovuti sonori fischi. Solo una parte dello stadio infatti ha rivolto qualche applauso al numero 22, cercando di coprire i copiosi fischi che sono piovuti dalla tifoseria azzurra.

Un segnale di come il popolo partenopeo abbia valutato negativamente la stagione del proprio capitano ed è pronto a non perdonargli l’eventuale tradimento. Di Lorenzo sta infatti riflettendo sull’ipotesi di lasciare Napoli e approdare in un’altra big. Sulle sue tracce, come vi abbiamo raccontato ci sono Inter e Juventus. Al momento non c’è una vera e propria trattativa, ma sicuramente queste voci non hanno fatto piacere al popolo azzurro. Intanto il club guarda alla prossima stagione e al nuovo allenatore: c’è l’accordo con Antonio Conte, ma serve l’ok del presidente De Laurentiis.

Impostazioni privacy