Allegri e Pioli ripartono subito: panchina in Serie A

Allegri e Pioli ripartono subito dalla Serie A: la sfida è lanciata, sono pronti a tornare immediatamente in panchina

Destino comune. Allegri e Pioli sono gli allenatori delle big con le valigie pronte. Entrambi saluteranno le rispettive compagini, Juventus e Milan, mettendo fine a percorsi diversi ma legati dal filo delle critiche.

Napoli, Allegri e Pioli per la panchina
Massimiliano Allegri (LaPresse) – Calciomercato.it

Ne hanno ricevute tante Allegri e Pioli nella loro permanenza sulla panchina bianconera e rossonera ed ora vogliono voltare pagina. Juve e Milan lo faranno a partire da luglio con i bianconeri che hanno in Thiago Motta il favorito numero 1 e i rossoneri che sono divisi tra Conceicao, Fonseca e l’ombra di Conte.

Ma da luglio potrebbero ripartire anche Allegri e Pioli che sarebbero in lista per una panchina nobile della Serie A: quella del Napoli. Calciomercato.it vi ha raccontato la voglia di De Laurentiis di chiudere per Conte, ma anche dei dubbi di Chiavelli per l’onerosità dell’operazione. Ecco allora che tutto è ancora in ballo e in pista ci sarebbero anche Allegri e Pioli.

Calciomercato Napoli, Allegri e Pioli insidiano Conte

A parlare è Valter De Maggio che a ‘Kiss Kiss Napoli’ ha fatto il punto sulla panchina partenopea, partendo proprio dalle ipotesi che coinvolgono gli attuali allenatori di Juventus e Milan.

Napoli, Allegri e Pioli per la panchina
Pioli (LaPresse) – Calciomercato.it

“Su Pioli sono prudente. Ci sono alcuni nomi sulla lista del club: Pioli e Allegri hanno il contratto con Milan e Juve, quindi potrebbero anche decidere di rimanere fermi”. Alternative sono quelle che portano a Gasperini e Italiano “anche loro sotto contratto con Atalanta e Fiorentina”. Tornando a Pioli De Maggio svela un incontro tra De Laurentiis e Giuffrida, l’agente del tecnico: “Potrebbe esserci un accordo ma ci vuole pazienza”.

Tutto ancora da decidere dunque con il Napoli che sa di non poter sbagliare ancora una scelta fondamentale come quella dell’allenatore dopo essere passato per Garcia, Mazzarri e Calzona in questa stagione senza mai riuscire a trovare il bandolo della matassa.

Impostazioni privacy